Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Editaly Lidense ancora ko in trasferta: la Spes Poggio Fidoni fa bottino pieno

I numeri dei primi centoventi minuti di campionato non ammettono repliche. Bene in casa. Male in trasferta. Soprattutto per quanto concerne il risultato. L’Editaly Lidense non conosce mezze misure in questa prima fase del Campionato di Serie C1. La formazione di Lauri stecca la sfida esterna con la Spes Poggio Fidoni (9-4), prolunga la striscia esterna negativa e si allontana ulteriormente dalle squadre che si sono staccate con piglio autoritario dalla classica griglia di partenza.

I numeri dei primi centoventi minuti di campionato non ammettono repliche. Bene in casa. Male in trasferta. Soprattutto per quanto concerne il risultato. L’Editaly Lidense non conosce mezze misure in questa prima fase del Campionato di Serie C1. La formazione allenata da Simone Lauri stecca la sfida esterna con la Spes Poggio Fidoni (9-4), non riesce a dare un seguito alla bella vittoria casalinga ottenuta nel turno precedente con il Gap, prolunga la striscia esterna negativa e si allontana ulteriormente dalle squadre che si sono staccate con piglio autoritario dalla classica griglia di partenza. Il verdetto del campo, in ogni modo, è piuttosto severo nei confronti dei capitolini, i quali hanno provato a rientrare in partita nelle battute finali del match, si sono sbilanciati per forza di cose in avanti e hanno subito l’allungo definitivo dei giovanissimi e motivatissimi sabini. La gara comincia con un botta e risposta tra le due contendenti. La Spes Poggio Fidoni sblocca il punteggio con Guadagnoli, ma la compagine di Ostia ricuce immediatamente lo strappo con Crociani. Successivamente i sabini raddoppiano in maniera piuttosto fortunosa. Il portiere Cabrera rinvia lungo con i piedi e coglie di sorpresa Andracchio, il quale valuta male il rimbalzo, si fa scavalcare dal pallone e, suo malgrado, costringe nuovamente i propri compagni a inseguire il risultato. L’Editaly Lidense non si abbatte per la rete subita e, poco più tardi, mette nuovamente le cose a posto con Buò, bravo a vanificare il secondo tentativo di allungo degli avversari. La partita continua ad essere giocata su ritmi elevati. La squadra reatina cala il tris con Gizi, ma i capitolini cambiano prepotentemente marcia e trovano la forza per ribaltare il punteggio a proprio favore con Mazzotti e Marciò. Le ultima fasi del primo tempo, invece, sono favorevoli ai ragazzi guidati da Novelli, i quali effettuano il controsorpasso, a ridosso dell’intervallo, grazie a una sfortunata autorete di un giocatore lidense e alla marcatura di Guadagnoli. La Spes Poggio Fidoni, decisa a cancellare lo zero nella casella dei punti all’attivo, consolida il vantaggio con Giannini in apertura di ripresa. Mister Lauri, di conseguenza, a sei minuti e diciassette secondi dalla conclusione del match, adotta la tattica del portiere di movimento nella speranza di rientrare in partita. Tale mossa, però, non porta i frutti sperati. La Spes Poggio Fidoni si difende con ordine e, grazie ai maggiori spazi concessi dai capitolini, rende ancora più rotonda la prima vittoria in campionato con Gizi, Guadagnoli e Pandolfi. L’Editaly Lidense, di conseguenza, torna nuovamente a casa a mani vuote, ma non può fare altro che mordersi le mani per aver disputato la classica prova dai due volti. Dopo un buon primo tempo, i ragazzi di Lauri hanno accusato un evidente calo di rendimento e hanno spianato la strada verso il successo ai sabini.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.

Exit mobile version