Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Spinaceto 70, prova di forza: poker alla Virtus Monterosi

Il lanciatissimo Spinaceto 70 supera a pieni voti un altro probante banco di prova. La squadra del binomio Baroni-Tuliozzi si aggiudica, lontano dalle mura amiche, il big-match della settima giornata con la Virtus Monterosi (1-4), infila la quinta vittoria consecutiva e legittima di ricoprire meritatamente il ruolo di immediata inseguitrice della capolista Valcanneto.

La prima parte della gara risulta sostanzialmente equilibrata: le due contendenti si fanno apprezzare per un’ottima compattezza tra i reparti, ma non riescono a trovare la via del gol per la bravura dei portieri, puntuali a sbrogliare sistematicamente delle situazioni piuttosto delicate. Il punteggio si sblocca a ridosso dell’intervallo. I capitolini passano a condurre per merito di Colone, il quale sfrutta al meglio un assist di Nataletti, susseguente a un clamoroso errore in fase di impostazione della manovra dei padroni di casa, fa centro con una conclusione di giustezza e consente ai propri compagni di guadagnare con la giusta carica emotiva la via degli spogliatoi.

La Virtus Monterosi, nel corso della ripresa, prova generosamente a raddrizzare le sorti della gara soprattutto con Gironi e Scarpati, ma entrambi trovano sulla propria strada un superlativo De Leonibus. L’estremo difensore capitolino, nonostante la giovanissima età, sfoggia il meglio del proprio repertorio, conserva inviolata la propria porta con interventi dall’elevato coefficiente di difficoltà e dimostra di avere la stoffa per togliersi delle belle soddisfazioni nel Calcio a 5.

Nel momento di maggior pressione dei padroni di casa, la squadra di Baroni realizza la rete del raddoppio con Nataletti, il quale infila il portiere di casa proteso in uscita sugli sviluppi di una rapida ripartenza. La Virtus Monterosi, malgrado il duplice svantaggio, non si perde d’animo, si spinge a testa bassa in avanti e, a sei giri di orologio dalla conclusione del match, dimezza le distanze con Masu, il quale prima colpisce il palo a seguito di un assist di Adolini, poi sulla ribattuta insacca il pallone in fondo alla rete. La formazione viterbese, nelle battute finali della gara, produce il massimo sforzo e si spinge a pieno organico in avanti nella speranza di completare la rimonta. Ma lo Spinaceto 70 tiene al meglio il campo e cala il tris con Simone Biraschi, il quale fa centro da pochi passi grazie a un perfetto assist di Micheli.

La quinta e ultima segnatura della gara si registra quasi allo scadere. La compagine di Baroni cala il poker con Zaccardo, il quale si esibisce in uno splendido coast to coast, parte palla al piede dalla propria metà campo, salta in velocità due avversari e iscrive il proprio nome nel registro dei marcatori con un chirurgico destro da posizione defilata. Lo Spinaceto 70, dunque, mette in carniere altri tre punti preziosi, si conferma seconda forza del girone e continua a ricevere unanimi consensi dagli addetti ai lavori per un gioco di squadra lineare e nel contempo redditizio.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.