Connect with us

Cosa stai cercando?

Volley

Il Free Club conquista la Seconda Divisione

FREE CLUB Terza Divisione SQUADRA sito

Il passo falso con l’Anzio Pallavolo della scorsa settimana, tutto sommato, aveva complicato il cammino del Free Club Tor San Lorenzo verso la promozione, dopo aver sempre guardato tutte le avversarie dall’alto in basso dalla prima giornata di campionato. Il doppio turno ravvicinato con la vicecapolista Ardea Volley e la Pallavolo Nettuno, invece, ha messo un punto definitivo su ogni discorso. Con quattro punti di vantaggio nei confronti dell’ immediata inseguitrice a una sola giornata dalla conclusione della stagione, la squadra capitanata da Sara Gidari può finalmente festeggiare l’agognata promozione in Seconda Divisione. Le due vittorie in ventiquattro ore, entrambe per 3-0 e con parziali pesanti, sono la riprova che il sodalizio di Tor San Lorenzo ha avuto una marcia in più rispetto a tutte le altre compagini accreditate della vittoria finale. Lo scoglio che preoccupava maggiormente la compagine gialloblu era di certo lo scontro diretto in casa dell’Ardea Volley. La gara, invece, è filata via senza incertezze. Le dodici atlete a referto (Gidari, Camilloni, Izzo, Oueslati, Pinti, Raiano, I. Rossi, S. Rossi, Scorrano, Valeri, Nicolò e Leoci) sono state brave e tenere saldamente in mano le redini dell’incontro dall’inizio alla fine. L’Ardea Volley, comunque, non si è certo mostrato un avversario arrendevole e ha venduto cara la pelle sino all’ultimo pallone giocabile. Alla lunga, però, i valori in campo hanno sbilanciato l’ago della bilancia dalla parte del Free Club, che è riuscito a conquistare il bottino pieno e a portare a quattro punti il vantaggio sulla sua avversaria più diretta. Un 3-0 (25-15-25-14, 25-15) importante, ma che tuttavia non garantiva ancora la vittoria matematica del campionato. I numeri si sono arresi il giorno successivo, quando la squadra allenata da coach Scorrano ha affrontato il Nettuno nel penultimo atto stagionale. Consapevoli del fatto che una vittoria avrebbe significato la promozione, le ragazze ardeatine sono scese in campo determinate e combattive. Il Nettuno, privo ormai di qualsiasi ambizione, non è certo riuscito a frapporsi tra il Free Club e il tanto agognato traguardo. Un altro 3-0 (25-11, 25-7, 25-9) e altri tre punti messi in cassaforte, che hanno permesso alla squadra gialloblu di festeggiare la promozione con una giornata d’anticipo. Ora si potrà guardare con serenità all’ultima gara con l’Albano, che sarà soltanto un’occasione per onorare l’ultima partita di questa stagione, nonché l’ultima in Terza Divisione. Immensa la gioia del coach Antonio Scorrano, che vede finalmente realizzarsi quel sogno già sfiorato negli anni passati, ma mai centrato: “Sono davvero soddisfatto delle mie atlete, che non si sono mai risparmiate né in allenamento né in partita. Il gruppo, molto eterogeneo, è formato da ragazze del 1996 e altre più esperte, che si sono costantemente prodigate per stimolare le più giovani. Del resto il Free Club, ad ogni livello, crede molto nello sport come mezzo di aggregazione e socializzazione. L’entusiasmo che abbiamo generato è stato il primo successo, poi è arrivato anche quello sportivo come giusto coronamento di una stagione da incorniciare che il prossimo anno ci porterà a giocare in Seconda Divisione”.

Raffaella Mazzei

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.