Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La Buenaonda sorride ancora in trasferta: Razza stende il Levante

Trascinata da uno scatenato Razza, autore di una splendida tripletta, la Buenaonda espugna l’ostico rettangolo di gioco capitolino del Levante (1-3), inanella la terza vittoria consecutiva in trasferta e, pur fronteggiando sistematicamente delle assenze di assoluto rilievo, balza al sesto posto in classifica con undici punti all’attivo.

Trascinata da uno scatenato Razza, autore di una splendida tripletta, la Buenaonda espugna l’ostico rettangolo di gioco capitolino del Levante (1-3), inanella la terza vittoria consecutiva in trasferta e, pur fronteggiando sistematicamente delle assenze di assoluto rilievo, balza al sesto posto in classifica con undici punti all’attivo. I padroni di casa scendono in campo con la giusta carica emotiva e, nei primi minuti, sfiorano la marcatura con De Vincenzo, il quale costringe Donazzolo a due interventi prodigiosi. Gli apriliani replicano con Razza, Vecinu e Dell’Aguzzo, i quali trovano puntuale alla presa l’attento Orlandi. La sfida si sblocca su tiro libero a tre minuti dall’intervallo. Il Levante commette il quinto fallo e consente ai ragazzi di Iannaccone di presentarsi sul dischetto. Ad incaricarsi della trasformazione è Razza, il quale deposita la sfera in fondo al sacco e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. La squadra capitolina, animata da una grande voglia di riscatto, alza subito il ritmo e perviene al pareggio, a seguito di un ribaltamento di fronte, per merito di Grossi, il quale infila l’incolpevole Donazzolo dai cinque metri. La gioia dei capitolini dura meno di un giro di orologio. La Buenaonda passa di nuovo a condurre con l’ottimo Razza, il quale lascia partire una staffilata di rara potenza e precisione dai dodici metri, trafigge l’attonito Orlandi e consente alla sua squadra di archiviare la prima frazione avanti nel punteggio. Dopo l’intervallo, il Levante produce una notevole mole di gioco: De Vincenzi e Benzi, in particolar modo, costringono Donazzolo a fare gli straordinari per evitare il peggio. I padroni di casa, nel momento di maggior pressione, rimangono in quattro per l’espulsione per doppia ammonizione di Luce. La compagine apriliana prova a sfruttare al meglio la situazione favorevole, ma non riesce a far breccia nella solida retroguardia capitolina. Scampato il pericolo, i ragazzi di Baldelli sfiorano la parità con il solito De Vincenzo, il quale calcia dal limite dell’area, ma anche in questo caso esalta i riflessi di Donazzolo. I padroni di casa, nel momento saliente del match, subiscono un altro cartellino rosso: Benzi commette fallo su Razza e finisce anche lui anzitempo sotto la doccia. La Buenaonda, in questa circostanza, sfrutta al meglio il fatto di giocare in cinque contro quattro, cala il tris con il solito Razza e porta i rivali di turno a distanza di sicurezza. Il Levante, a quel punto, schiera il portiere di movimento, ma la squadra di Iannaccone copre al meglio tutti gli spazi sino al definitivo suono della sirena, centra una vittoria preziosa su uno dei campi per tradizione più ostici del girone e, grazie a un ottimo ruolino di marcia in trasferta, si conferma una delle principali note positive delle prime sette giornate di campionato.    

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Calcio

La squadra di Colantoni non riesce a rimontare la rete di svantaggio accumulata in gara-1, pareggia con il risultato ad occhiali il return-match col...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.