Connect with us

Cosa stai cercando?

Basket

La Virtus Pomezia Basket comincia a prendere forma: poker di acquisti

La società del patron Bizzaglia vuole mettere a disposizione del confermatissimo coach Pancrazi un roster di assoluto valore. Definite le prime quattro trattative in entrata. Accordo raggiunto con le ali Banach e Cavallo, il centro Antonaci e il play-maker Ludovici, che torna a indossare la casacca rossoblù dopo aver contribuito alla promozione in Serie C Unica. Capitan Colonnelli e Cencioni confermati in cabina di regia.

Coach Alessandro Pancrazi e il patron Alessio Bizzaglia (Virtus Pomezia Basket)
Lorenzo Ludovici e il patron Alessio Bizzaglia (Virtus Pomezia Basket)

Un vero e proprio restyling. Fermamente intenzionata ad aprire un importante ciclo vincente, la Virtus Pomezia Basket ha effettuato, nel mese di giugno, un’autentica rivoluzione dell’organico. Tanti movimenti sia in entrata che in uscita. Il primo punto fermo, ma era una cosa ampiamente scontata, è stata la riconferma come Head Coach di Alessandro Pancrazi, artefice principale della promozione in Serie C Unica del sodalizio rossoblù, il quale si è fatto apprezzare nella scorsa stagione, pur subentrando dal mese di novembre al posto di Mimmo Iannucci, per cultura del lavoro, abnegazione, professionalità e soprattutto un grandissimo senso di appartenenza. “Abbinare ancora il mio nome a quello della Virtus Pomezia Basket rappresenta per me un motivo di grande orgoglio – precisa Alessandro Pancrazi – . Prometto il massimo impegno per dare impulso al programma ambizioso stilato dal patron Alessio Bizzaglia, che ha come obiettivo principale quello di regalare qualcosa di importante al territorio pometino”. La società rossoblù, come prima cosa, ha confermato nel roster della prossima stagione il play-maker, nonché capitano, Simone Colonnelli, il quale ha chiuso il campionato appena trascorso con numeri importantissimi (414 punti in 34 gare disputate per una media di 12,2 a partita). “Sono felicissimo di proseguire questo percorso con la società che rappresenta la mia città – sottolinea Colonnelli – . Continuerò a portare i gradi di capitano con onore e grande senso della responsabilità. La scorsa annata è stata di assestamento, sono convinto che nella prossima stagione ricopriremo un ruolo da protagonisti”. In cabina di regia, inoltre, è stato confermato anche Andrea Cencioni (classe 2003), il quale ha fatto molto bene nello scorso campionato (29 presenze e 133 punti all’attivo). La Virtus Pomezia Basket, invece, ha fatto la voce grossa sul mercato, definendo le trattative con quattro giocatori in grado di fare la differenza nella categoria. La prima new entry è stata l’ala Robert Banach (classe 1997), il quale è reduce dalla promozione in Serie B Nazionale con la maglia Virtus Roma 1960, società nella quale ha militato nelle ultime tre stagioni. “Sono davvero contento di difendere i colori della Virtus Pomezia, ringrazio il patron Bizzaglia e il Direttore Sportivo Simone Ludovici per aver creato i presupposti affinché si concretizzasse questo trasferimento – precisa Bobby Banach – . Approdo in un club solido ed ambizioso guidato da un presidente che ha tutte le carte in regola per lasciare un segno tangibile nel mondo della pallacanestro. Moltiplicherò gli sforzi dal primo all’ultimo secondo di gioco per contribuire dal campo alla realizzazione del suo ambizioso progetto”. Il secondo colpo di mercato consiste nel gradito ritorno del play-maker Lorenzo Ludovici (classe 2002), che è stato uno dei grandissimi protagonisti della storica promozione in Serie C Unica della Virtus Pomezia Basket, prima di accasarsi a stagione in corso alla Fonte Roma Basket. “Sono fiero e orgoglioso di tornare a indossare la maglia rossoblù – spiega Lollo Ludovici – , ringrazio i vertici societari per avermi dato l’opportunità di far parte nuovamente di questo ambizioso progetto”. La società pometina ha inserito altre due importanti pedine allo scacchiere della prossima stagione con gli arrivi di Andrea Antonaci (centro – classe 1998) e Matteo Cavallo (ala – classe 2000). Il primo è stato una delle colonne portanti del Frassati Ciampino sia in Serie C Gold che Serie C Unica, mentre il secondo, giocatore estremamente versatile che ama mettersi al servizio della squadra, proviene dal Club Basket Frascati, società nella quale ha militato, con un ottimo rendimento, negli ultimi tre campionati tra Serie C Gold e Serie C Unica. Da segnalare, infine, che nella lista dei movimenti in uscita figurano quattro giocatori. Si tratta di Flavio Quarta (ala – classe 2002), Davide Afeltra (guardia – classe 1989), Marco Trebbi (ala piccola – classe 2000) e Riccardo Puleo (ala – classe 1995), i quali hanno fatto le valigie e, in questi giorni, stanno ponderando bene le rispettive offerte prima di scegliere la nuova squadra.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.