Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Campus Eur, pari a occhiali con la matricola Romulea

Un pareggio sostanzialmente giusto. Il Campus Eur spartisce la posta in palio nella tana della matricola Romulea (0-0), compagine che torna a calcare il massimo palcoscenico calcistico regionale a distanza di ventisette anni, conquista un punto e dimostra di avere bisogno di qualche altra settimana di tempo per trovare la giusta condizione fisica. La prima occasione importante della gara è del sodalizio di San Giovanni: Carlucci sfugge abilmente alle grinfie dei difensori bianconeri ed entra minaccioso in area, ma a tu per tu con Rossi perde il passo e frana a terra. La formazione allenata da Piccolo, nella fase centrale del tempo, va due volte alla conclusione dal limite dell’area con Bergamini. L’attaccante prima lambisce la traversa, poi esalta le qualità di Pensa, bravo a metterci la classica pezza e a togliere la sfera dall’angolino basso con un bell’intervento in tuffo. La Romulea, in chiusura di primo tempo, ha una ghiotta chance per sbloccare il punteggio con Ciriachi, il quale calcia da distanza favorevole, ma Rossi si conferma all’altezza della situazione e manda le due formazioni al riposo sul punteggio di partenza. La prima parte della ripresa, complice il grande caldo, non riserva particolari episodi di rilievo. I due tecnici, di conseguenza, gettano nella mischia molti giocatori partiti inizialmente dalla panchina nella speranza di trovare la giocata giusta per scardinare il fortino avversario. Le due contendenti, tutto sommato, si costruiscono una chance importante a testa per spezzare l’equilibrio. Il Campus Eur si affida alla soluzione dalla distanza: Fiocco carica il destro dal limite dell’area, ma spedisce la sfera poco distante dal palo della porta custodita da Pensa. La Romulea, invece, mette i brividi ai bianconeri con il solito Carlucci, il quale calcia in pratica a botta sicura, sugli sviluppi di un cross di Leone, ma Rossi con un prodigioso intervento in tuffo conserva inviolata la propria porta, blinda il risultato e permette alla sua squadra di iniziare gli impegni di campionato con un pareggio esterno.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.