Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il C.S. Primavera comincia male il trittico di gare ravvicinate: la Vis Sezze cala il tris

Il trittico di gare in una sola settimana comincia con una sconfitta esterna per il C.S. Primavera. Dopo aver centrato una preziosa accoppiata vincente con il Ferentino e il Nettuno, la squadra di Montella crolla alla distanza sotto i colpi di una quadrata Vis Sezze (3-0) e rimane ferma a quota diciotto punti con una sola lunghezza di vantaggio dalla zona play-out.

Damiano Torrini (C.S. Primavera)

Il trittico di gare in una sola settimana comincia con una sconfitta esterna per il C.S. Primavera. Dopo aver centrato una preziosa accoppiata vincente con il fanalino di coda Ferentino e il Nettuno, la squadra allenata da Antonio Montella crolla alla distanza sotto i colpi di una quadrata Vis Sezze (3-0) e rimane ferma a quota diciotto punti con una sola lunghezza di vantaggio dalla zona play-out. La prima mezz’ora di gioco risulta piuttosto avara di spunti di rilievo: le due contendenti provano a sfruttare al meglio le corsie laterali, ma non riescono a mettere nelle condizioni ideali i rispettivi attaccanti per finalizzare la manovra offensiva. La formazione di Gesmundo, al minuto numero trentasette, ha una buona chance per spezzare l’equilibrio. L’azione parte da Palluzzi, il quale si fa valere sulla corsia sinistra e crossa al centro dell’area per Valencia. La punta si gira alla perfezione, ma trova sulla propria strada un reattivo Balletta. Le ultime fasi del match, tutto sommato, scivolano via senza ulteriori sussulti. Le due contendenti, di conseguenza, guadagnano la via degli spogliatoi sul punteggio di partenza. La Vis Sezze avanza di una decina di metri il baricentro nella ripresa e, al sesto giro di orologio, sblocca il punteggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Di Razza addomestica in maniera impeccabile il traversone di Palluzzi, prende la mira e, con un gran sinistro, incastra il pallone nell’angolino basso. Galvanizzata nel morale, la formazione di Gesmundo gioca in pratica sul velluto e, poco prima della mezz’ora, consolida il vantaggio con Di Palma, il quale sfrutta al meglio un lungo lancio di Haxhi dalla propria metà campo, sfugge alle grinfie dei marcatori apriliani, si permette il lusso di saltare anche Balletta proteso in uscita e, poi, insacca il pallone in tutta tranquillità nella porta sguarnita. I padroni di casa, subito dopo, calano il tris e mettono al sicuro la quarta vittoria di fila casalinga. L’ottimo Di Palma, in totale trance agonistica, salta abilmente due avversari sulla trequarti campo e serve un assist al bacio per Palluzzi, il quale trafigge Balletta con una precisa conclusione dall’interno dell’area, si toglie la soddisfazione di iscrivere anche il proprio nome nel registro dei marcatori e, di riflesso, costringe i ragazzi di Montella a incassare una sconfitta pesante nelle proporzioni.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.