Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Cedial Lido dei Pini rispetta la media inglese

4533 LIDO DEI PINI Eccellenza LORETI BENIAMINO

Il Cedial Lido dei Pini prosegue nel massimo rispetto della media inglese il proprio cammino in campionato. La squadra ardeatina pareggia la sfida esterna con il temuto Audace Sanvito Empolitana (1-1), colleziona il quarto risultato utile in altrettante gare disputate e si conferma nella zona alta della graduatoria. Porcari e soci, a seguito di tale risultato, lasciano via libera alle lanciatissime Vis Artena e Colleferro, le quali si dividono la vetta della classifica, ma tengono il passo del Cassino, compagine indicata dagli addetti ai lavori come la principale favorita al salto in Serie D. Mister Panicci, per l’occasione, deve fare a meno di due pedine importanti del suo scacchiere come il bomber Cristofari, sempre a segno nelle prime tre uscite ufficiali, e il baby Drago, il quale si è inserito alla grande nel gruppo gialloroyal e ha ricoperto sempre al meglio il ruolo di esterno offensivo. La prima parte della gara, tutto sommato, non registra particolari spunti di rilievo. Le due squadre si affrontano a lungo nella zona mediana del campo e non chiamano mai seriamente in causa i rispettivi numero uno rivali. L’Audace Sanvito Empolitana rompe gli indugi a metà periodo con Mucciarelli, il quale colpisce di testa in pratica a botta sicura, ma si vede strozzare in gola la gioia del gol da Emanuele Cirilli, bravo nella circostanza a sostituirsi a Giordani e ad allontanare il pallone nei pressi della linea di porta. La squadra di Greco, poco più tardi, ha una buona chance con Mastrosanti, ma il prolifico attaccante, a seguito di un preciso cross di D’Urso, fallisce il bersaglio grosso dall’interno dell’area. Il Cedial Lido dei Pini prova a replicare agli avversari con il generoso Frasca. L’esperto centrocampista prova la conclusione da fuori area, ma non inquadra lo spazio delimitato dai tre legni. L’Audace Sanvito Empolitana, in chiusura di tempo, va altre due volte al tiro: Demofonti e Greco peccano di cinismo e spediscono la sfera sul fondo. La formazione di Genazzano riparte di slancio nella ripresa e mette i brividi ai tirrenici con il solito Mastrosanti, il quale prova a capitalizzare al meglio una bella verticalizzazione di Greco, ma Giordani fa buona guardia e conserva inviolata la sua porta. La squadra di Panicci, nei minuti seguenti, si riversa in avanti con una maggiore convinzione dei propri mezzi, ma non riesce a trovare la via del gol per la bravura di Russo, puntuale a neutralizzare, grazie a un perfetto posizionamento tra i pali, le conclusioni da fuori area dei tiratori scelti Peri, Porcari, Loreti e Frasca. Il Cedial Lido dei Pini, alla mezzora esatta, sfiora il vantaggio di rimessa, ma il solito Russo ci mette la classica pezza, prima anticipa Loreti e, poi, respinge il tiro di Porcari. La gara si sblocca sul susseguente ribaltamento di fronte. L’Audace Sanvito Empolitana passa a condurre grazie a Mastrosanti, il quale dà un ulteriore saggio delle proprie doti realizzative, vince il duello aereo con Cirilli e trafigge Giordani con un preciso esterno destro. La gioia della squadra di Genazzano, però, dura soltanto due minuti. La formazione tirrenica perviene al pareggio in maniera piuttosto rocambolesca. Il solito Frasca, autore di una prova individuale maiuscola, prova a servire al centro dell’area i compagni del reparto avanzato e trova la sfortunata deviazione di Mucciarelli, il quale tocca la sfera di quel tanto che basta per mettere fuori causa l’attonito Russo e realizzare la più classica delle autoreti. L’Audace Sanvito Empolitana, nonostante il morale sotto i tacchi per l’episodio sfavorevole, prova a mettere le mani sull’intero bottino e sfiora il raddoppio con Boschi e Mastrosanti. Il primo esalta le doti di Giordani direttamente su punizione, mentre il secondo elude l’intervento del numero rutulo, ma trova la provvidenziale respinta di Ostaggio, il quale ha il merito di sbrogliare una situazione piuttosto delicata. L’ultima emozione è di marca tirrenica: Peri prova a sorprendere Russo fuori dai pali con una conclusione da metà campo. Buona l’intenzione, imprecisa la mira. La sfera termina sopra la traversa. Il Cedial Lido dei Pini, dunque, inanella il secondo pareggio esterno consecutivo, raggiunge quota otto punti in classifica e dimostra contro un’avversaria di assoluto valore come l’Audace Sanvito Empolitana di avere tutte le carte in regola per disputare una stagione da protagonista.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.