Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Pomezia Calcio scivola a Civitavecchia: tentativo di fuga andato a vuoto

Una flessione di rendimento inaspettata. La capolista Pomezia Calcio issa bandiera bianca di fronte a un quadrato Civitavecchia (1-0), incassa la seconda battuta d’arresto consecutiva e permette alle immediate inseguitrici di assottigliare, in soli centottanta minuti, prepotentemente le distanze.

Antonio Pagliaroli (Pomezia Calcio)

Una flessione di rendimento inaspettata. La capolista Pomezia Calcio issa bandiera bianca di fronte a un quadrato Civitavecchia (1-0), compagine che da alcune settimane, sotto la guida esperta di mister Scudieri, sta risalendo la china della classifica, incassa la seconda battuta d’arresto consecutiva in campionato e permette alle immediate inseguitrici di assottigliare, in soli centottanta minuti, prepotentemente le distanze. La squadra del presidente Bizzaglia, a seguito di tale passaggio a vuoto, subisce l’aggancio del lanciatissimo Aurelia Antica Aurelio e consente al terzetto composto da Montespaccato, Campus Eur e Amatrice Rieti di portarsi a una sola lunghezza di distanza. La volata per il platonico titolo di campione d’inverno, di conseguenza, è tornata apertissima. Dopo una lunga fase di studio, la squadra di Gagliarducci prova a spezzare l’equilibrio con Teti. L’ex punta Colleferro calcia da posizione defilata, ma Midio fa buona guardia e blocca con sicurezza la sfera. Sul fronte opposto, invece, ci prova Samuele Cerroni a piazzare la stoccata vincente, ma la sua girata, a seguito di un cross di Contini, termina di poco sul fondo. Il Civitavecchia, alla mezz’ora esatta, ha una buona chance con lo stesso Samuele Cerroni. L’ariete nerazzurro prova a capitalizzare al massimo, con un bel colpo di testa, un cross di Vittorini, ma esalta i riflessi di De Angelis, bravo a distendersi in tuffo e a rifugiarsi in angolo. La compagine portuale chiude il primo tempo in avanti e sfiora la marcatura con Vittorini, il quale si vede negare la gioia del gol da un intervento dal medio coefficiente di difficoltà di De Angelis. La prima parte della ripresa non riserva particolari spunti di rilievo. Il Pomezia Calcio, in ogni modo, cresce gradualmente con il passare dei minuti e, a metà frazione, mette i brividi ai padroni di casa: Teti, a seguito di un pregevole spunto personale di Corsetti, non riesce a sfruttare al meglio l’occasione propizia. La squadra di Gagliarducci continua a fare la partita e, tre minuti più tardi, si rende pericolosa con Corsetti, il quale non centra di testa lo specchio della porta su cross di Pagliaroli. Il Civitavecchia, poco più tardi, rischia una clamorosa autorete con Paolo Cerroni, il quale scheggia la traversa della propria porta nel tentativo di deviare in corner un cross di un avversario. Scampato il pericolo, la formazione di Scudieri passa a condurre, sul susseguente ribaltamento di fronte, per merito di Petrini, cinico a girare in fondo al sacco un corner calciato da Sevieri. Il Pomezia Calcio, ferito nell’orgoglio, si spinge a testa bassa in avanti. La chance più importante per ricucire lo strappo capita a Massella. Il centravanti rossoblù si vede chiudere lo specchio della porta da Gonzalez Benz, subentrato nel corso della ripresa al posto dell’infortunato Midio. La squadra di Gagliarducci, di conseguenza, accusa il secondo passaggio a vuoto di fila e permette alle altre big del girone di avvinarsi sensibilmente alla vetta.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.