Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Pescatori Ostia si rimette in carreggiata: pari in rimonta col VIllalba

Un’autentica prodezza balistica di Medvescek, nel momento topico della ripresa, permette alla compagine del Borghetto di conquistare un punto nella tana del Villalba (1-1) e di riprendere la retta via dopo le due sconfitte consecutive incassate con l’Astrea e il Campus Eur. I lidensi continuano a occupare la penultima casella in classifica con due lunghezze di ritardo dall’Audace 1919.

Nicolò Romeo (Pescatori Ostia)

La Pescatori Ostia torna a muovere la classifica dopo i due ko incassati con l’Astrea e il Campus Eur. La formazione del Borghetto ottiene un punto in rimonta nel confronto diretto con il Villalba (1-1), ma continua a ricoprire il ruolo di penultima forza del girone e conserva inalterato il gap di due e tre lunghezze dall’Audace 1919 e dall’Academy Ladispoli, reduci a loro volta rispettivamente dai pareggi casalinghi con la Favl Cimini e il Civitavecchia. La squadra di Ferranti comincia la gara con il piede giusto e, nel primo quarto d’ora, va tre volte pericolosamente al tiro. Prima Lalli e Marchionni spediscono la sfera di poco sopra la traversa, poi Laurato colpisce l’esterno dalla rete da posizione leggermente defilata. La Pescatori Ostia, nella fase centrale del tempo, va vicinissima alla marcatura con De Santis, il quale sfrutta al meglio una sponda di Grisley, a seguito di un cross dalla trequarti campo destra di Grappasonni, indirizza la sfera nell’angolino alto, ma si vede strozzare in gola la gioia del gol da uno strepitoso Cotugno, il quale si distende in tuffo sulla sua sinistra e si rifugia in corner con un miracoloso intervento con la mano la richiamo. Scampato il pericolo, il Villalba alza nuovamente il ritmo e sfiora il vantaggio con il solito Laurato, il quale si districa in piena area, ma trova in Alessandrini un baluardo insperabile. L’estremo difensore gialloverde, con un provvidenziale intervento d’istinto, devia la sfera in calcio d’angolo. La sfida si sblocca in pieno extra-time. La squadra di Ferranti passa a condurre su rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo di mano commesso da un difensore lidense su cross di Laurato. Ad incaricarsi della trasformazione è lo stesso Laurato, il quale trafigge Alessandrini con un tiro di destro a incrociare. Il portiere gialloverde intuisce la traiettoria del numero dieci rivale, tocca la sfera, ma non riesce ad evitare la marcatura. Il Villalba, nella prima parte della ripresa, gestisce al meglio la situazione favorevole e non corre particolari pericoli. La Pescatori Ostia, però, non si dà per vinta e, a metà periodo, rimette le cose a posto con una prodezza balistica di Medvescek. L’attaccante classe 2006 lascia partire una splendida parabola a giro nei pressi del vertice dell’area di rigore, trafigge l’attonito Cotugno e si guadagna gli applausi dei propri compagni per aver rimesso le cose a posto con una rete degna decisamente di palcoscenici più prestigiosi. Nell’ultimo quarto di gara non accade nulla di eclatante. Villalba e Pescatori Ostia escono dal campo con un punto a testa in tasca e, per forza di cose, continuano a occupare una posizione scomoda in classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.