Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La W3 Maccarese spartisce la posta in palio con la Citizen Academy

La premiata ditta Tisei-Damiani non basta alla W3 Maccarese per collezionare la seconda vittoria consecutiva in campionato e rimanere nel gruppetto in scia delle due battistrada. La formazione allenata da Francesco Colantoni, nonostante gli sforzi profusi, pareggia la sfida esterna con la Citizen Academy (2-2) e si attesta a quota quattro punti in classifica.

La premiata ditta Tisei-Damiani non basta alla W3 Maccarese per collezionare la seconda vittoria consecutiva in campionato e rimanere nel gruppetto in scia delle due battistrada. La formazione allenata da Francesco Colantoni, nonostante gli sforzi profusi, pareggia la sfida esterna con la Citizen Academy (2-2) e si attesta a quota quattro punti in classifica. Il primo squillo della gara è dei bianconeri: Di Giovanni, su imbeccata di Tisei, evita l’intervento dell’ex D’Alessandro proteso in uscita, ma colpisce la parte alta della traversa. La W3 Maccarese cresce gradualmente con il passare dei minuti e, a metà tempo, passa a condurre per merito di Tisei. Il numero otto trasforma, con un’esecuzione chirurgica, un calcio piazzato e si conferma una pedina inamovibile dello scacchiere di mister Colantoni. La Citizen Academy, in chiusura di tempo, vanifica il tentativo di allungo degli avversari di turno sempre su palla inattiva per merito di Valentini, il quale fa centro, con un meraviglioso sinistro a giro, direttamente su punizione dal limite dell’area e consente alla sua squadra di andare al riposo sul punteggio di parità. La W3 Maccarese riparte di slancio nella ripresa e, al quarto minuto, passa nuovamente a condurre con Damiani. Il centravanti scatta abilmente sul filo del fuorigioco, infila l’incolpevole D’Alessandro e si toglie la soddisfazione di siglare la terza rete in altrettante giornate di campionato disputate. I bianconeri vanno vicini al tris a metà tempo con Di Giovanni, il quale si vede ribattere il tiro, nei pressi della linea di porta, da Boninsegna, lesto ad evitare una marcatura che appariva praticamente fatta e a consentire alla sua squadra di rimanere in partita. I ragazzi di Iardino non si danno per vinti, continuano a disputare la loro onesta partita e, poco dopo la mezz’ora, riacciuffano il pareggio con Martinelli, cinico a tramutare in gol un assist perfetto di Piccirilli. L’ultima chance importante della gara capita in piena zona Cesarini alla W3 Maccarese: Dei Giudici calcia da distanza ravvicinata, ma esalta i riflessi di D’Alessandro. La squadra di Colantoni, di conseguenza, alimenta di un punto il bottino in classifica e non può fare altro che mordersi le mani per essere stata due volte in vantaggio e aver subito sistematicamente la rimonta della Citizen Academy.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.