Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Indomita Pomezia conquista un punto nella tana della Vis Subiaco

Per la legge dei grandi numeri prima o poi doveva arrivare anche il primo pareggio in campionato. Dopo aver totalizzato nove punti in cinque giornate, frutto di tre vittorie e due sconfitte, l’Indomita Pomezia spartisce la posta in palio, lontano dalle mura amiche, con la Vis Subiaco (1-1) e si conferma nelle sfere nobili della graduatoria.

Per la legge dei grandi numeri prima o poi doveva arrivare anche il primo pareggio in campionato. Dopo aver totalizzato nove punti in cinque giornate, frutto di tre vittorie e due sconfitte, l’Indomita Pomezia spartisce la posta in palio, lontano dalle mura amiche, con la Vis Subiaco (1-1), fa un piccolo passo avanti in classifica e si conferma nelle sfere nobili della graduatoria. I ragazzi allenati da Leonardo Aiello disputano un buon primo tempo e, al decimo giro di orologio, vanno vicinissimi al vantaggio con il solito Andrea Del Grosso, il quale calcia il classico rigore in movimento, ma si vede negare la gioia del gol dalla traversa. Successivamente ci prova Marchionni a spezzare l’equilibrio, ma pecca di cinismo in due occasioni e consente alla compagine lacustre di tirare un lungo sospiro di sollievo per via dello scampato pericolo. La formazione padrona di casa, in ogni modo, non sta soltanto a guardare e va pericolosamente al tiro con Alessandro Valentini, il quale calcia da oltre trenta metri e costringe l’attento Pinna a un prodigioso intervento con la mano di richiamo per togliere la sfera dall’incrocio dei pali. Il punteggio si sblocca cinque minuti prima del riposo. L’Indomita Pomezia passa in vantaggio per merito di Marchionni, cinico a risolvere, da distanza ravvicinata, un concitato batti e ribatti in piena area di rigore rivale. Al rientro in campo dagli spogliatoi, la Vis Subiaco, presa letteralmente per mano dai giocatori di maggiore esperienza, prova a raddrizzare le sorti della gara, ma Morelli e soci fanno buona guardia e si fanno apprezzare per un perfetto sincronismo nei movimenti. La squadra di Ciocchetti, non trovando particolari sbocchi in avanti, trova su calcio piazzato la soluzione per scardinare la porta giallonera. Lo specialista Alessandro Valentini, nella fase centrale del tempo, disegna una splendida parabola a scavalcare la barriera, infila la sfera sotto l’incrocio dei pali e si guadagna gli appalusi degli sportivi presenti in tribuna per la splendida esecuzione. L’ultimo quarto di gara, tutto sommato, non riserva particolari emozioni. Vis Subiaco e Indomita Pomezia si accontentano del pareggio ed escono dal campo con un punto a testa in tasca.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA      

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.