Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Massella mette le ali al Pomezia Calcio: vittoria all’inglese e primato consolidato

La lanciatissima capolista prosegue a vele spiegate il cammino in campionato. Trascinata da uno scatenato Massella, autore di una doppietta, la formazione del presidente Bizzaglia debutta nel migliore dei modi sul manto sintetico del City Sport Center di Torvaianica, regola con il classico punteggio all’inglese l’Academy Ladispoli (2-0) e incrementa a quattro lunghezze il vantaggio sul Campus Eur.

La lanciatissima capolista Pomezia Calcio prosegue a vele spiegate il cammino in campionato. Trascinata da uno scatenato Massella, autore di una doppietta, la formazione del presidente Alessio Bizzaglia debutta nel migliore dei modi sul manto sintetico del City Sport Center di Torvaianica (nuova sede delle gare casalinghe), regola con il classico punteggio all’inglese l’Academy Ladispoli (2-0) e incrementa a quattro lunghezze il margine di vantaggio sul Campus Eur, costretto a sua volta al pareggio ad occhiali dalla Favl Cimini, proprio alla vigilia del probante scontro diretto di domenica prossima al “Mario Tobia”. I pometini prendono subito in mano le redini della gara, ma faticano a pungere negli ultimi sedici metri: la squadra di Puccica si difende con ordine e non corre particolari pericoli. Il punteggio si sblocca a cinque minuti dal riposo. La capolista si procura un calcio di rigore per un fallo commesso da Temperini ai danni di Pagliaroli. Sul dischetto di presenta come al solito Massella, il quale deposita la sfera alle spalle di D’Angeli e consente alla sua squadra di trovare il bandolo della matassa di una gara che stava nascondendo più insidie del previsto. L’Academy Ladispoli, prima del riposo, ha un’impennata d’orgoglio e si costruisce una buona chance per pareggiare i conti con Colace, il quale costringe De Angelis, grande ex di turno per aver difeso i legni della porta rossoblù nella scorsa stagione, a una parata dall’elevato coefficiente di difficoltà. La formazione di Gagliarducci, nel corso della ripresa, non riesce a sfruttare al meglio il suo potenziale offensivo e permette agli avversari di rimanere in partita e credere nella rimonta. I ragazzi di Puccica, in due circostanze, mettono i brividi ai pometini, i quali riescono a conservare il minimo vantaggio per la bravura di De Angelis. L’estremo difensore prima neutralizza, con uno spettacolare intervento plastico, un’insidiosa punizione dai diciotto metri del solito Colace, poi chiude abilmente lo specchio della porta a Buonanno lanciato a rete. Scampato il pericolo, la capolista Pomezia, in pieno extra-time, arrotonda il punteggio con il solito Massella, il quale firma la doppietta personale sugli sviluppi di un rapido ribaltamento di fronte, mette il classico punto esclamativo su una vittoria dal peso specifico rilevante e, pur avendo saltato alcune gare nella prima parte di campionato, balza al quarto posto nella speciale classifica marcatori con otto centri all’attivo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.