Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Il Pomezia 1957 colleziona la seconda vittoria di fila: Lokomotiv al tappeto

Buona anche la seconda. L’ambizioso Pomezia 1957 sbriga anche la pratica Lokomotiv (5-4), bissa la vittoria conseguita all’esordio contro l’Accademia SS Lazio Sud e si conferma a punteggio pieno in vetta alla classifica di Serie A2 della Lega di Calcio a 8.

Buona anche la seconda. L’ambizioso Pomezia 1957 sbriga anche la pratica Lokomotiv (5-4), bissa la vittoria conseguita all’esordio contro l’Accademia SS Lazio Sud e si conferma a punteggio pieno in vetta alla classifica di Serie A2 della Lega di Calcio a 8. La formazione allenata da Massimo Marcelletti ha un buon impatto sulla gara e, dopo pochi minuti, spezza l’equilibrio. Un grande merito va attribuito a Bianchini, il quale fa valere nel cerchio di centrocampo tutta la sua esperienza e prestanza fisica, si divincola al meglio dalle grinfie del diretto marcatore e favorisce la progressione di Antei, il quale si fa metà campo palla al piede e, appena arrivato in zona di tiro, trafigge il portiere rivale proteso in uscita con un delizioso colpo da sotto. La squadra rossoblù, poco più tardi, concede il bis al termine di una bella manovra lineare. L’azione parte da Granaldi, il quale rinvia lungo per Bianchini. L’esperto bomber, con grande sagacia tattica, spizza il pallone sulla trequarti campo per servire in profondità Giacoia, bravo a sua volta a premiare l’inserimento in area di Macellari. L’ex Lupa Roma e Trastrevere non si lascia sfuggire l’occasione propizia, fa centro con un preciso rasoterra e si toglie la soddisfazione di bissare la rete siglata nella gara d’esordio del campionato. Il Lokomotiv, a quel punto, cambia marcia e sfiora due volte la marcatura su calcio piazzato con Villani, il quale esalta in entrambi i casi le qualità di Granaldi. La squadra allenata da Yuri Piroscia continua a spingersi generosamente in avanti e, prima dell’intervallo, accorcia le distanze con Ranieri, il quale calcia da circa venti metri e incastra la sfera nell’angolino basso più lontano. Il Lokomotiv parte forte nella ripresa e completa la rimonta con l’ottimo Concu, il quale elude la marcatura dei difensori rossoblù, grazie a un perfetto uno-due con un compagno, e deposita il pallone in fondo al sacco con un chirurgico diagonale. Il Pomezia 1957 non ci sta e trova la forza per passare di nuovo a condurre con Giacoia, cinico a ribadire in rete una conclusione di Antei respinta dal palo. La gioia di Bianchini e soci, però, dura pochi minuti. La squadra di Piroscia, dopo aver colpito il montante con un gran sinistro in corsa di Concu, perviene al pareggio con Villani, il quale fa valere le sue comprovate qualità di tiratore scelto e, con uno splendido sinistro di collo pieno, indovina dalla lunga distanza l’incrocio dei pali alla destra di Granaldi. La squadra di Marcelletti si rimbocca le maniche e allunga nuovamente nel punteggio con Mendicino, che fa centro dall’interno dell’area e infonde la giusta fiducia nei propri compagni. I rossoblù, nei minuti seguenti, continuano a farsi apprezzare per una solida compattezza tra i reparti e portano gli avversari di turno a distanza di sicurezza con lo scatenato Bianchini, il quale finalizza una rapida ripartenza e mette una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti in palio. Il Lokomotiv chiude generosamente la gara in avanti e, due secondi prima del triplice fischio, si toglie la soddisfazione di limitare il passivo per merito di Concu, il quale trasforma con un’esecuzione perfetta un calcio di rigore. Il Pomezia 1957, dunque, inanella la seconda vittoria consecutiva, si gode il primato in classifica e lancia un messaggio alle altre big del girone sulle sue ambizioni stagionali.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.