Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Nuova Florida, pari di rigore: Chavez acciuffa il Carbonia

Un prezioso punto in rimonta. La Nuova Florida adotta in questa prima parte di campionato la politica dei piccoli passi, spartisce la posta in palio al “Mazzucchi” con il Carbonia (1-1) e continua a navigare nelle zone basse della graduatoria.

Dopo pochi minuti di studio, le due contendenti rompono gli indugi e vanno alla conclusione in rapida successione con Iacoponi e Cannas, i quali non inquadrano di poco lo specchio della porta. La squadra di Mariotti, a metà periodo, ha la possibilità di sbloccare il punteggio su rigore, assegnato dal fischietto di Lecce per un fallo commesso ai danni di Stivaletta. Sul dischetto si presenta lo specialista Gjuci, il quale si vede ribattere il tiro dagli undici metri dal palo.

La Nuova Florida, in chiusura di tempo, forza il ritmo e prova a scardinare il bunker difensivo rivale. Prima Iacoponi, al termine di una rapida ripartenza, fallisce di poco il bersaglio grosso, poi Toskic tenta il destro a giro dai diciotto metri, ma la sua mira non è precisa. L’ultima fiammata del primo tempo è di marca isolana: Bigotti tenta la soluzione da fuori area, ma trova l’opposizione di Giordani.

La prima parte della ripresa, tutto sommato, non riserva particolari spunti di rilievo, poi il Carbonia trova la giocata giusta per passare in vantaggio con Gjuci, lesto a trafiggere Giordani con uno splendido sinistro dall’interno dell’area. Agevolato nel proprio compito dal cartellino rosso rimediato da Pallocca, l’undici di Mariotti va due volte pericolosamente alla conclusione con Palombi e Stivaletta. L’attento Giordani, però, si conferma all’altezza della propria fama e tiene i biancorossi in partita.

La Nuova Florida, decisa a vendere cara la pelle, lotta con il classico coltello tra i denti e, poco dopo la mezzora, rimette le cose a posto su rigore, decretato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di De Marchis. Ad incaricarsi della trasformazione è Chavez, il quale infila Carboni e riporta la contesa in perfetto equilibrio. Gli ardeatini, pur giocando con un uomo in meno, provano a fare bottino pieno e sfiorano il raddoppio nel finale con Porfiri, il quale svetta in area più alto di tutti, ma trova la provvidenziale respinta di Carboni.

La squadra di Bussone, di conseguenza, ottiene il secondo pareggio consecutivo e rimanda ulteriormente a data da destinarsi l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.