Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Parma Letale non conosce ostacoli: terza vittoria di fila e primato solitario

Il lavoro come al solito paga sempre. La corazzata Parma Letale sfodera l’ennesima prova collettiva senza sbavature, si aggiudica in scioltezza, grazie alla validità dei propri schemi, la sfida al vertice con la Ludis Italica (1-7) e rimane da sola a punteggio pieno in vetta alla classifica.

Il lavoro come al solito paga sempre. La corazzata Parma Letale sfodera l’ennesima prova collettiva senza sbavature, si aggiudica in scioltezza, grazie alla validità dei propri schemi, la sfida al vertice con la Ludis Italica (1-7) e rimane da sola a punteggio pieno in vetta alla classifica. Il quintetto allenato dal binomio Fantozzi-Abdelkhalik, anche in questa circostanza, dà un saggio delle proprie qualità e mette una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti in palio nel corso del primo tempo. I lidensi, decisi a non fare sconti, scendono in campo con la giusta determinazione e, al quarto minuto, passano a condurre con Fiorito, cinico a ribadire in fondo al sacco, da pochi passi, una staffilata di Besi respinta dalla traversa. Il Parma Letale, poco più tardi, concede il bis con lo stesso Fiorito, lesto a finalizzare, dall’interno dell’area, uno schema applicato alla perfezione su calcio d’angolo. I ragazzi del presidente Fabio Amendola continuano a giocare ad altissimi livelli e, nella fase centrale del tempo, realizzano la terza rete sempre su azione di corner. A griffare il proprio nome a referto, questa volta, è Bastianelli, il quale si accentra e, con un chirurgico sinistro dal limite dell’area, infila la sfera nell’angolino basso. La compagine tirrenica comincia la ripresa con la massima concentrazione e cala subito il poker con Di Lecce, il quale si limita a correggere in fondo al sacco una conclusione dal limite dell’area di Fiorito. Il Parma Letale, per nulla appagato dall’ampio margine di vantaggio, fa cinquina con un’ottima uscita pressing: Besi trasforma abilmente l’azione da difensiva in offensiva e, a tu per tu con il portiere, appoggia la sfera a Besi, il quale gentilmente ringrazia e fa centro in tutta tranquillità. La Ludis Italia, pungolata nell’orgoglio, si rimbocca le maniche e, poco più tardi, cancella lo zero nella casella delle reti all’attivo con Damiani, il quale trafigge Riccioni con un gran tiro da fuori area. La formazione del X Municipio, in chiusura di match, rende ancora più rotonda la terza vittoria consecutiva in campionato grazie a un micidiale uno-due dello scatenato Besi, il quale firma la tripletta personale e mette il classico punto esclamativo sulla vittoria che vale per la sua squadra il primato solitario in classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.