Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La Città di Anzio scivola ad Ariccia: secondo stop esterno consecutivo

Un solo punto all’attivo nelle prime tre gare del girone di ritorno. La formazione di Giuliani paga dazio sul rettangolo di gioco della Cioli Ariccia (6-5) e continua a occupare la terzultima casella in classifica generale. Le doppiette di Gianluca Nanni e Armenia e la marcatura di Heredia non bastano ai neroniani per dare un seguito al pareggio casalingo conseguito nel turno precedente con l’AMB Frosinone.

Gianluca Nanni (Città di Anzio)

Secondo stop consecutivo lontano dalle mura amiche del Pala Rinaldi. Una generosa Città di Anzio non riesce a dare un seguito sotto il profilo dei risultati al pareggio conseguito nel turno precedente con l’AMB Frosinone, paga dazio sul rettangolo di gioco della Cioli Ariccia (6-5) e rimane al terzultimo posto in classifica. I castellani hanno un buon approccio alla gara e aprono le danze con una bella giocata per vie verticali: Lucas, dalla zona mediana del campo, serve alla perfezione nel cuore dell’area Marino, bravo a sua volta a controllare la sfera con il destro e a fare centro con un chirurgico sinistro. I ragazzi di Giuliani hanno una generosa reazione e pareggiano i conti con Gianluca Nanni, il quale si limita a spingere in fondo al sacco, nei pressi della linea di porta, un perfetto assist di Lucho Grasso. I padroni di casa non si abbattono per la rimonta subita e rimettono la testa davanti con Bertolini, il quale intercetta una corta respinta della difesa neroniana e infila Lo Grasso con una conclusione di prima intenzione da fuori area. La Città di Anzio, poco più tardi, riesce per la seconda volta a ricucire lo strappo con una rete in fotocopia di quella precedente. A iscrivere il proprio nome nel tabellino è Armenia, che da pochi passi finalizza una splendida giocata personale di Heredia. La Cioli Ariccia, due minuti prima del riposo, rimane in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Quagliarini, il quale rimedia il secondo cartellino giallo e finisce anzitempo sotto la doccia. La compagine tirrenica prova a sfruttare al meglio la situazione favorevole, ma non riesce a scardinare il bunker difensivo rivale. La prima frazione, di conseguenza, termina in perfetta parità. I padroni di casa, nella prima parte della ripresa, partono forte e si portano sul duplice vantaggio grazie alle marcature di Bertolini e Aversa. Il primo firma la seconda rete personale con un gran tiro da posizione defilata, mentre il secondo, lasciato colpevolmente tutto solo nei pressi del limite dell’area dai neroniani, ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di una pregevole azione corale. La Città di Anzio non ci sta e, nove secondi più tardi, accorcia le distanze con Gianluca Nanni, il quale fa centro con un preciso diagonale. Successivamente sale in cattedra Bertolini, il quale fa valere nuovamente le sue doti di tiratore scelto, infila per la terza volta Lo Grasso dalla media distanza e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. I ragazzi di Giuliani, come loro solito, dimostrano di avere carattere da vendere e si riportano sotto nel punteggio con Heredia. Le emozioni non finiscono mai al Pala Kilgour. La Cioli Ariccia va a segno per la sesta volta con Iacobucci, il quale deposita la sfera in fondo al sacco nei pressi del secondo palo. La Città di Anzio, a quel punto, si affida alla tattica del portiere di movimento e cala il pokerissimo con la seconda marcatura di Armenia, bravo a infilare il pallone nell’angolino basso con un bel tiro dal limite dell’area. I portodanzesi, nei restanti tre minuti da giocare, provano generosamente a raddrizzare le sorti della gara, ma non riescono a trovare la via del gol, steccano la seconda sfida esterna consecutiva e si trovano costretti a tornare a casa a mani vuote.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA      

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.