Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La United Pomezia travolge anche il Real Castel Fontana

La lanciatissima United Pomezia inanella la settima vittoria consecutiva. La formazione pometina sbriga in scioltezza la pratica Real Castel Fontana (3-8), prosegue il cammino perfetto in campionato e, a seguito del concomitante pareggio del Real Ciampino nella tana del Nordovest, incrementa a sei lunghezze il vantaggio sull’immediata inseguitrice. La seconda forza del girone adesso è la corazzata Ecocity Cisterma, vittoriosa di stretta misura ad Albano.

Fermamente intenzionati a mettere le mani sull’intero bottino, i pometini hanno un buon approccio alla gara e, dopo tre minuti, sbloccano il punteggio con Mrak, il quale finalizza, nei pressi del secondo palo, una bella giocata imbastita sull’asse De Simoni-De Cicco. I padroni di casa, poco più tardi, riportano la contesa sui binari di perfetto equilibrio con Aiuti, il quale fa centro da pochi passi sugli sviluppi di errore in fase di impostazione della manovra della capolista.

La United Pomezia riparte di slancio e raddoppia con l’ottimo Mrak, il quale si fa valere sulla corsia sinistra e infila il portiere di casa con un preciso diagonale. I rossoblu, però, si complicano i propri piani al quarto d’ora. Filippini si lascia sfuggire un’espressione blasfema dopo un brutto fallo commesso ai suoi danni da un avversario. L’arbitro, come da regolamento, estrae il cartellino rosso nei confronti dell’estremo difensore e costringe i pometini a giocare con un uomo in meno. Il Real Castel Fontana, a quel punto, non si lascia sfuggire l’occasione propizia a pareggia i conti con Marras. La United, pungolata nell’orgoglio, ha una rabbiosa reazione e cala il tris con Armenia, il quale ribadisce in fondo al sacco una conclusione di Moncada respinta dal portiere e permette alla sua squadra di archiviare il primo tempo in vantaggio di una rete.

La compagine di Caporaletti, taccuino alla mano, prende definitivamente il largo nel punteggio nella fase centrale della ripresa. A calare il poker è capitan De Simoni, il quale trasforma di potenza un rigore assegnato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di De Cicco. Successivamente sala in cattedra Moncada, il quale piazza un micidiale uno-due e indirizza il match tutto in discesa. L’ex Atletico Anziolavinio prima capitalizza un perfetto assist di Rozzi, poi si mette in proprio, salta in velocità due giocatori e fa centro dall’interno dell’area.

Sotto di tre reti, il Real Castel Fontana adotta la tattica del portiere di movimento. Tale mossa si rivela azzeccata: Muit realizza la terza marcatura di squadra. La capolista, onde evitare spiacevoli sorprese, alza nuovamente l’asticella del livello di concentrazione, arrotonda il punteggio grazie a una doppietta di De Cicco e prosegue a gonfie vele la prima avventura della sua storia nel massimo proscenio calcettistico regionale.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.