Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Eur Massimo fa un piccolo passo in avanti: primo punto

L’Eur Massimo conquista, al terzo tentativo, il primo punto stagionale. Dopo aver issato bandiera bianca di fronte allo Sporting Hornets e alla United Pomezia, la squadra allenata da Minicucci pareggia sul neutro di Tecchiena la sfida con un coriaceo Real Terracina (5-5), fa un piccolo passo avanti in classifica, ma continua a ricoprire lo scomodo ruolo di fanalino di coda del girone a causa dei tre punti di penalizzazione che si è visto infliggere dal Giudice Sportivo nella scorsa stagione.

I capitolini aprono le danze con Cerchiari, il quale si inserisce con i tempi giusti in area, capitalizza al massimo una bella giocata personale di Bacaro sull’out sinistro e infila il pallone tra palo e portiere. La squadra del basso Lazio, pungolata nell’orgoglio, trova immediatamente il bandolo della matassa e, nel giro di pochi minuti, ribalta la situazione a suo favore con Yamada. Il talentuoso giocatore nipponico prima pareggia i conti grazie a una bella combinazione con un compagno, poi concede il bis sugli sviluppi di una rapida ripartenza.

La squadra di Minicucci non si scompone più di tanto per il sorpasso subito e, poco più tardi, pareggia i conti con Lancellotti, il quale sfrutta al meglio il secondo assist di giornata di Bacaro e fa centro con un gran destro da fuori area. L’Eur Massimo comincia con la giusta carica emotiva la seconda frazione e cala il tris con Terlizzi, bravo a finalizzare una bella giocata impostata dal binomio Lancellotti-Pio. Il capitano prende la mira da fuori area e, con un sinistro millimetrico, deposita la sfera nell’angolino basso più lontano.

Come è capitato nel corso del primo tempo, il Real Terracina tira fuori il carattere e, con un micidiale uno-due, sposta di nuovo l’ago della bilancia dalla propria parte. A firmare la rete del pareggio è Olleia, il quale infila Felici con un bel destro a incrociare. Successivamente l’Eur Massimo rimane in quattro: Becchi si vede sventagliare in faccia dall’arbitro il cartellino rosso. La compagine tirrenica, a quel punto, non si lascia sfuggire l’occasione propizia, fa girare ottimamente la sfera e allunga nuovamente nel punteggio con Frainetti, il quale ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di un’azione che ha visto la partecipazione di tutti e quattro i giocatori di movimento.

I ragazzi di Minicucci non ci stanno, si riversano in avanti e trovano la giocata giusta per riprendere gli avversari di turno con Lancellotti, bravo a depositare la sfera in fondo al sacco con un destro di prima intenzione su assist al bacio di Pignocchi.

La gara continua ad essere molto piacevole: le due contendenti si esprimono al meglio delle proprie potenzialità nella speranza di fare bottino pieno. Il risultato, non a caso, cambia altre due volte nei restanti minuti di gioco. L’Eur Massimo cala il pokerissimo con Cerchiari, cinico a ribadire in rete una punizione dalla distanza calciata dal solito Bacaro e respinta dall’estremo difensore biancoceleste.

Il Real Terracina, a quel punto, adotta la tattica del portiere di movimento. Tale mossa di rivela azzeccata. I ragazzi di Olleia, infatti, agguantano in extremis il pareggio con Frainetti, il quale piazza la stoccata vincente al termine di una lineare azione corale e permette alla sua squadra di rimettersi in carreggiata dopo la pesante sconfitta casalinga incassata per mano della Città di Anzio. L’Eur Massimo, di conseguenza, ottiene un solo punto, ma si conferma in costante crescita e, di conseguenza, ha validi motivi per guardare all’immediato futuro con rinnovato ottimismo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.