Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Campus Eur, azioni in rialzo: poker servito al Sora

Di bene in meglio. Il Campus Eur rifila un poker di reti al blasonato Sora (4-1), rispetta al massimo la media inglese nelle ultime tre giornate e prosegue a gran ritmo l’ascesa verso una posizione di classifica più rapportata alle proprie potenzialità tecnico-tattiche.

La squadra capitolina, decisa a non fare sconti, comincia la gara con la massima concentrazione e, dopo aver preso le adeguate contromisure ai rivali di turno, spezza l’equilibrio, al minuto numero diciannove, per merito di Martinelli, cinico a risolvere, con un colpo di testa da distanza ravvicinata, una mischia in piena area ciociara sugli sviluppi di un cross di Ranucci.

Il Sora ha un’impennata d’orgoglio, si spinge a pieno organico in avanti e, due giri di orologio più tardi, rimette le cose a posto con Reali, il quale sfugge alle grinfie dei difensori capitolini, grazie a una lineare triangolazione con Besirevic, e infila da pochi passi l’incolpevole Noto. Il punteggio cambia per la terza volta in chiusura di tempo. La formazione allenata da Geminiani mette di nuovo la testa davanti, poco prima dell’intervallo, grazie a un’ottima ripartenza di Cotani, il quale infila Musco proteso in uscita e consente ai suoi compagni di andare negli spogliatoi con il morale alto.

Il Campus Eur, sulle ali dell’entusiasmo, cala il tris, in apertura di ripresa, sugli sviluppi di un calcio piazzato. Lo specialista Necci coglie in pieno la traversa dal limite dell’area. Sulla susseguente ribattuta la sfera arriva nuovamente dalle parti dello stesso Necci, il quale si vede negare la gioia del gol dal montante. La compagine capitolina, al terzo tentativo, trova la via del gol con Corvesi, il quale è il più lesto di tutti e fa centro con un comodo tap-in nei pressi della linea di porta.

La squadra di Geminiani chiude a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino con Cotani, il quale firma la doppietta personale con un gran destro da fuori area e chiude con largo anticipo a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino. Il Campus Eur, dunque, fa una vittima illustre come il Sora, infila il terzo risultato utile consecutivo e dimostra chiaramente di avere i giusti requisiti per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica e togliersi delle belle soddisfazioni nella terza stagione consecutiva nel Campionato di Eccellenza.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.