Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Fonte Meravigliosa, non basta il cuore: l’Atletico Vescovio esulta dal dischetto

La rabbiosa reazione, nel momento topico della ripresa, non basta a una generosa Fonte Meravigliosa per proseguire il cammino nella Coppa Italia di Promozione. La squadra di Vesprini rimonta due reti, nelle battute conclusive dei tempi regolamentari, all’Atletico Vescovio, ma poi si trova costretta a issare bandiera bianca di fronte agli avversari di turno ai calci di rigore (6-5).

La rabbiosa reazione, nel momento topico della ripresa, non basta a una generosa Fonte Meravigliosa per proseguire il cammino nella Coppa Italia di Promozione. La squadra allenata da Vesprini rimonta due reti, nelle battute conclusive dei tempi regolamentari, all’Atletico Vescovio, ma poi si trova costretta a issare bandiera bianca di fronte agli avversari di turno ai calci di rigore (6-5). Il punteggio si sblocca al sesto giro di orologio. L’azione parte da Francioni, il quale intercetta la sfera sulla trequarti campo e serve in profondità Forgione, bravo a sua volta a superare in velocità il diretto marcatore e a infilare Grandi proteso in uscita con una perfetta esecuzione d’esterno. La Fonte Meravigliosa, poco più tardi, va vicinissima al pareggio sugli sviluppi di una rapida ripartenza con Alessandrini, il quale sfugge abilmente alle grinfie di Evora Barros e Di Giuseppe, calcia di sinistro, ma si vede negare la gioia del gol dal palo. Scampato il pericolo, l’Atletico Vescovio riprende a fare la partita e, a metà tempo, realizza la rete del raddoppio con capitan Evora Barros, lesto a schiacciare di teste in rete un corner battuto da Alessandrini. L’ultima occasione importante della prima frazione è dei ragazzi di Vesprini: Primavera, da posizione più che favorevole, spedisce il pallone sul fondo. La Fonte Meravigliosa si rimbocca le maniche nella ripresa e, a dieci minuti dalla fine del match, riapre le sorti della gara con Masciopinto, il quale salta abilmente un paio di avversari e infila Savoia con una splendida conclusione dal limite dell’area. Galvanizzati nel morale, i gialloblù producono il massimo sforzo e, sei giri di lancette più tardi, pervengono al pareggio con Di Gravio, bravo a girare in fondo al sacco, con una sontuosa esecuzione al volo, un tiro dalla bandierina calciato da Maresca. La sfida, di conseguenza, si decide dagli undici metri. Il principale attore protagonista si rivela Savoia, il quale neutralizza i penalty dei gialloblù Ciccalotti e Maresca. A spostare definitivamente l’ago della bilancia dalla parte dell’Atletico Vescovio ci pensa in seguito Shima, il quale trasforma il quinto e ultimo rigore, regala alla sua squadra il passaggio del turno e, di riflesso, costringe i ragazzi di Vesprini a uscire mestamente di scena dalla competizione tricolore.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.