Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il FalascheLavinio torna a sorridere: Pirazzi abbatte il Colonna

Il FalascheLavinio si rimette in carreggiata. La formazione allenata da Panicci conquista tre punti di platino sul terreno di gioco del Colonna (0-1), risale leggermente la classifica e rialza le proprie quotazioni stagionali.

Il FalascheLavinio si rimette in carreggiata. La formazione allenata da Panicci conquista tre punti di platino sul terreno di gioco del Colonna (0-1), risale leggermente la classifica e rialza le proprie quotazioni stagionali. I verdegranata, in virtù di tale exploit, superano un bel gruppetto di squadre e balzano al nono posto a pari merito con la Virtus Ardea e l’Atletico Morena. La prima azione di rilievo della gara è dei padroni di casa: Aspri, dal limite dell’area, costringe Rutelli (classe 2007) a un intervento piuttosto difficile. I tirrenici replicano agli avversari, un minuto più tardi, con un tiro dai diciotto metri di Fusco: De Pietto, ben piazzato tra i pali, si conferma all’altezza della situazione. La squadra di Panicci, tre giri di orologio prima dell’intervallo, ha una ghiotta chance per sbloccare il punteggio su rigore, decretato dall’arbitro per un fallo di De Pietto ai danni di Fusco. Sul dischetto si presenta Nardini, il quale opta per una conclusione a incrociare, ma Di Pietto capisce le sue intenzioni, si distende in tuffo, sventa la minaccia e lascia il punteggio in perfetto equilibrio. Il FalascheLavinio, in apertura di ripresa, ha un’altra chance importante con Orlandi, il quale si accentra dalla destra, a seguito di un lancio di Lauri, calcia di sinistro, ma anche in questo caso De Pietto fa buona guardia. I portodanzesi credono nei propri mezzi e, a metà periodo, provano a sbloccare il punteggio con Zaccaria, il quale entra minaccioso in area, dopo un bello scambio con Neroni, tenta la conclusione a incrociare, ma fallisce di poco il bersaglio grosso. La sfida, cronometro alla mano, si sblocca al minuto numero venticinque per merito di Pirazzi, il quale si fa largo tra i difensori rivali grazie a una bella triangolazione con Pirazzi, poi prende la mira dal limite dell’area e, con un gran sinistro, incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali. La formazione allenata da Panicci, nell’ultimo quarto di gara, tiene molto bene il campo, gestisce senza soverchie difficoltà il minimo vantaggio e, al triplice fischio dell’arbitro, fa esplodere tutta la sua gioia per aver dato una netta sferzata al proprio ruolino di marcia.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.