Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Pomezia Calcio colleziona il secondo pari consecutivo

Un punto che muove la classifica e allunga a due giornate la striscia positiva. Il Pomezia Calcio pareggia con il classico risultato a occhiali la sfida esterna con la temuta Aglianese (0-0), denota notevoli progressi sotto il profilo del gioco rispetto alle precedenti apparizioni, ma scivola al penultimo posto a seguito della concomitante vittoria del Bastia Umbra nella tana della Sangiovannese.

La sfida del “Bellucci” risulta nel complesso molto tattica: le due contendenti si fronteggiano a lungo nella zona mediana del campo. Dopo una prima fase di studio, la compagine toscana ha una buona chance sugli sviluppi di un corner: Panelli costringe Stasi a una difficile presa bassa. La reazione dei rossoblu è immediata. Il generoso Gallo, dalla corsia sinistra, crossa in area per la testa di Massella, il quale vince il duello con il diretto marcatore e indirizza la sfera sotto la traversa, ma trova sulla propria strada un reattivo Cipriani. Il portiere di casa, con un provvidenziale intervento d’istinto, si rifugia in corner e sventa la minaccia.

L’Aglianese, qualche minuto più tardi, prova a spezzare l’equilibrio con una conclusione da fuori area: Malotti carica il sinistro, ma non inquadra lo spazio delimitato dai tre legni. Dopo l’intervallo, il Pomezia Calcio si mostra più propositivo ed esercita un maggior predominio territoriale. I rossoblu, a metà periodo, hanno una buona chance con Gallo, il quale tenta la conclusione in corsa, sugli sviluppi di un cross dalla corsia destra di Massella, ma si vede negare la gioia del gol da Panelli, il quale allontana la sfera nei pressi della linea di porta a lascia il punteggio a reti bianche.

L’ultima emozione si registra nel terzo minuto di recupero. La compagine di Bussi sfiora il colpaccio con Arduini. L’esterno prova a indossare le vesti di match-winner, come nella sfida casalinga con il Cannara, calcia in pratica a botta sicura dall’interno dell’area, ma Cipriani conserva inviolata la propria porta con un intervento plastico degno di palcoscenici più importanti, evita il peggio per la sua squadra e, di riflesso, costringe i pometini alla seconda divisione della posta consecutiva in campionato.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.