Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Real Torvajanica conquista la terza vittoria consecutiva

Tre gare disputate. Altrettante vittorie. L’ambiziosa matricola Real Torvajanica si aggiudica, con il classico punteggio all’inglese, la sfida del “Maniscalco” con la Virtus Campo di Carne (2-0), compagine costretta anche in questa circostanza a lamentare svariate defezioni importanti, prosegue il cammino perfetto e si conferma a punteggio pieno in vetta alla graduatoria a pari merito con la Pro Calcio Nettuno, vittoriosa a sua volta con piglio autoritario nell’anticipo di sabato sul Lucky Junior.

La squadra di Maiocchetti, nella prima parte della gara, sfiora due volte la marcatura su calcio da fermo. Prima lo specialista Marrocco, dai venti metri, indirizza la sfera nell’angolino basso con una splendida parabola a scavalcare la barriera, ma Colarieti non si lascia sorprendere, si distende in tuffo sulla sua sinistra e conserva inviolata la propria porta. Successivamente lo stesso Marrocco crossa in piena area dalla trequarti campo, Ranucci prova a piazzare la stoccata vincente, ma fallisce di poco il bersaglio grosso. Il Real Torvajanica, intorno alla mezz’ora, ha una buona chance con Fieni, il quale calcia di sinistro al volo dall’interno dell’area, ma alza troppo la mira.

La sfida si sblocca a metà ripresa. L’azione parte dalla sinistra da Mazza e viene proseguita da Fieni, bravo a sua volta a servire l’accorrente Vallesi sulla destra. L’esterno entra in area e calcia in porta, Colarieti non riesce a trattenere la sfera e per Fieni diventa una semplice formalità fare centro da pochi passi. La Virtus Campo di Carne contesta tale marcatura per un presunto off-side del marcatore bianconero, ma il direttore di gara non è dello stesso avviso e fa riprendere il gioco dal centro del campo.

La squadra del binomio La Grassa-Bernardi gestisce senza particolari problemi la situazione favorevole nel momento topico del match e, in piena zona Cesarini, realizza la rete del raddoppio con Gallo. Il centrocampista, dal vertice destro dell’area, sorprende con un beffardo tiro-cross Colarieti, insacca la sfera sotto l’incrocio dei pali più lontano e mette una seria ipoteca sulla conquista dell’intero bottino per la sua nuova squadra.

La Virtus Campo di Carne, nelle battute finali del match, si spinge generosamente in avanti e sfiora due volte la classica rete della bandiera con De Angelis. Il numero undici apriliano, nel primo caso, tenta l’intervento in estirada sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Bersaglini, ma sbaglia l’impatto con il pallone e non inquadra lo spazio delimito dai tre legni, mentre nel secondo si permette il lusso di saltare anche Scalibastri proteso in uscita, ma si vede ribattere la conclusione a botta sicura nei pressi della linea di porta dall’ottimo Campo.

Il Real Torvajanica, dunque, supera un altro esame difficile, mette in carniere altri tre punti preziosi e continua sotto la buona stella la prima avventura della sua storia nel Campionato di Seconda Categoria. La Virtus Campo di Carne, invece, rimane ancora ferma al palo, ma ha tutte le carte in regola, alla luce degli imminenti rientri importanti, per risalire la china della classifica e disputare una stagione da protagonista.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.