Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Real Torvajanica fa il bis: blitz riuscito a Cisterna

Buona anche la seconda. La matricola Real Torvajanica batte di misura a domicilio il temuto Atletico Cisterna (1-2), prolunga con piglio autoritario la striscia vincente e si conferma in vetta alla classifica a punteggio pieno a pari merito con la Pro Calcio Nettuno e il Montedoro, vittoriose rispettivamente in questo turno sulla Virtus Campo di Carne e sul Sant’Onofrio.

I ragazzi allenati da Maiocchetti scendono in campo con la massima concentrazione e, dopo soltanto due minuti, sfiorano la marcatura con una bella giocata imbastita dal binomio Marchesano-Fieni. Il duttile centrocampista, con un perfetto passaggio filtrante, serve l’attaccante nel cuore dell’area. Il numero undici bianconero, però, pecca di cinismo e da posizione più che favorevole calcia addosso a Orbisaglia.

Successivamente il gioco risulta piuttosto spezzettato, ma la compagine pometina, al quarto d’ora, riesce a trovare la giocata giusta per sbloccare il risultato. Il grande merito va attribuito a Del Prete, autore di una prova individuale maiuscola, il quale converge in area dalla corsia esterna e viene atterrato da un difensore di casa. Sul dischetto si presenta Marrocco, il quale spiazza agevolmente Orbisaglia e si toglie la soddisfazione di siglare la prima rete con la squadra del binomio La Grassa-Bernardi.

L’Atletico Cisterna prova a reagire e, intorno alla mezz’ora, va vicinissimo al pareggio, ma Ranucci evita una rete che ai più appariva praticamente fatta con una provvidenziale respinta nei pressi della linea di porta. Scampato il pericolo, il Real Torvajanica, in chiusura di tempo, indirizza il match nei binari più congeniali con il solito Fieni, il quale scatta sul filo del fuorigioco, a seguito di un passaggio con il classico contagiri di Marrocco, infila Orbisaglia con un calibrato pallonetto e bissa la rete siglata domenica scorsa nel derby con i cugini dello Sporting Pomezia.

La formazione di Maiocchetti, nella prima parte della ripresa, prova a chiudere a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino e va vicinissima al tris soprattutto con Fieni e Giacoia. Il primo non inquadra di testa lo specchio della porta, mentre il secondo, sugli sviluppi di uno schema applicato alla perfezione su calcio d’angolo, svetta in area più alto di tutti, ma si vede respingere il tiro sulla linea di porta da un avversario.

Sotto nel punteggio, l’Atletico Cisterna, nel momento topico della ripresa, prova a forzare il ritmo e si crea i presupposti per accorciare le distanze su calcio di rigore: Vallesi prova a sbrogliare una situazione delicata in piena area, ma colpisce in pieno il braccio di Chianese. L’arbitro non ha dubbi e assegna il penalty. Ad incaricarsi della trasformazione è Tesori, il quale opta per un’esecuzione di giustezza, ma Scalibastri sceglie l’angolo giusto, si conferma un ottimo “para rigori” e consente alla sua squadra di continuare a gestire una situazione di duplice vantaggio.

La formazione pontina, però, non si abbatte per la clamorosa occasione gettata alle ortiche e, in piena zona Cesarini, riesce quantomeno a siglare la rete della bandiera con Ferrelli, il quale sfrutta al meglio un errore in fase di impostazione della manovra dei pometini e infila l’incolpevole Scalibastri.

L’ultima azione degna di nota della gara è di marca pometina: Marrocco, dall’alto delle sue comprovate doti tecniche, si incarica della battuta di un calcio piazzato, ma si vede voltare le spalle dalla dea bendata. La sfera si stampa sulla traversa, poi carambola sulla schiena del portiere e sbatte sul palo. Poco male. Il Real Torvajanica conquista ugualmente l’intero bottino e prosegue nel migliore dei modi la prima avventura della sua storia in un campionato federale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.