Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Indomita Pomezia e Anzio, pareggio al cardiopalma

Come il confronto diretto di Coppa Italia, andato in archivio con la vittoria dei ragazzi guidati da Aiello dopo la disputa dei calci di rigore, anche la sfida di campionato regala molti gol e tanti colpi di scena sul manto sintetico dello “Sport Campus”. Indomita Pomezia e Anzio Calcio conquistano un punto a testa (1-1) e dimostrano di disporre entrambe di rose tecnicamente attrezzate per togliersi delle belle soddisfazioni in questa stagione.

La prima mezz’ora è in pratica di studio: Mastella e Rizzaro non vengono mai chiamati in causa. La formazione neroniana apre le danze a seguito di un penalty piuttosto contestato da Oliva e soci. Bencivenga cade in area a causa di un presunto fallo di Zanoni. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. I pometini non ci stanno, provano in tutte le maniere a far tornare sulla sua decisione il fischietto di Formia, ma “rimediano” soltanto due cartellini gialli. Ad incaricarsi della trasformazione è l’esperto difensore Martinelli, il quale spiazza agevolmente Mastella e infonde la giusta fiducia nei propri compagni.

L’Anzio Calcio, sulle ali dell’entusiasmo, va vicinissimo al raddoppio con Bencivenga, il quale si presenta minaccioso in area e prova a superare Mastella con un’esecuzione a incrociare. L’estremo difensore giallonero, però, si conferma all’altezza della sua fama, si distende in tuffo, si rifugia con grande mestiere in corner e permette alla sua squadra di andare al riposo con il minimo svantaggio.

I primi trenta minuti della ripresa, tutto sommato, scivolano via senza particolari sussulti. L’unico episodio degno di nota è di marca neroniana: Giusto ha sui piedi la palla del possibile raddoppio, ma si fa ipnotizzare dal bravo Mastella. Le emozioni principali si raggruppano tutte nell’ultimo quarto d’ora. L’Indomita Pomezia pareggia i conti su rigore, assegnato dal signor Iudicone di Formia per un contatto in area tra Zanoni e Busti. Questo volta a protestare sono i ragazzi allenati da Guida, ma anche in questo coso il direttore di gara è irremovibile sulla sua decisione. Sul dischetto si presenta l’esperto Ugolini, il quale trafigge inesorabilmente Rizzaro e realizza il classico gol dell’ex visto i suoi trascorsi portodanzesi.

Squadre appagate del risultato? Neanche per sogno. Trascorrono soltanto quattro giri di lancette e l’Anzio Calcio sfiora il raddoppio con Di Curzio. Il prolifico bomber, dopo aver addomesticato un pallone difficile, colpisce in pieno la traversa a portiere battuto. Le emozioni si susseguono di minuto in minuto. L’Indomita Pomezia, in piena zona Cesarini, ribalta del tutto la situazione a suo favore con Battaglia, altro ex di turno, il quale trasforma un calcio piazzato e si conferma una pedina importante dello scacchiere giallonero. Costretto a inseguire il risultato, l’Anzio Calcio si spinge a testa bassa in avanti e, in pieno recupero, pareggia i conti con Giusto, il quale risolve una concitata mischia in piena area di rigore pometina e fissa il punteggio sul definito risultato di parità.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.