Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Pescatori Ostia accusa una falsa partenza

La Pescatori Ostia piange lacrime amare nella gara d’esordio del Campionato di Promozione. La squadra allenata da Lodi sviluppa una notevole mole di gioco, costruisce quattro-cinque occasioni nitide da gol nell’arco dei novanta minuti, ma a sorridere, al triplice fischio dell’arbitro, è la Nuova Santa Maria delle Mole, cinica a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte grazie a un penalty trasformato, nel corso del primo tempo, dallo specialista Scardini.

La formazione del Borghetto parte bene e sfiora due volte la marcatura: Marco Demofonti e Marzi provano entrambi a spezzare l’equilibrio dal limite dell’area, ma si vedono respingere le rispettive conclusioni dai difensori rivali. La Nuova Santa Maria delle Mole, sul susseguente ribaltamento di fronte, replica ai gialloverdi con Scardini, il quale si presenta minaccioso in area, ma si fa ipnotizzare da Torri. A sventare completamente la minaccia ci pensa Ceccon, bravo ad allontanare definitivamente il pallone nei pressi della linea di porta. I castellani, al secondo tentativo, passano a condurre con lo stesso Scardini, il quale si procura e trasforma un calcio di rigore con una perfetta esecuzione a incrociare.

Costretta a inseguire il risultato, la Pescatori Ostia avanza il baricentro nella ripresa e va vicinissima al pareggio con Marzi, il quale svetta in area più alto del suo diretto marcatore, a seguito di un cross dalla destra di Marco Demofonti, elude anche l’intervento di Tanturri, ma colpisce in pieno il palo. I ragazzi di Lodi, nei minuti seguenti, stringono d’assedio l’area di rigore avversaria, ma non riescono a trovare la via del gol.

L’ultima azione importante della gara è dei castellani. Panzera scatta abilmente sul filo del fuorigioco, a seguito di una rapida verticalizzazione di un compagno, e opta per il pallonetto con Torri proteso in uscita. L’estremo difensore gialloverde, però, evita il peggio con un prodigioso intervento con la mano di riporto e tiene la sua squadra ancora in partita.

La Pescatori Ostia, nelle battute finali del match, produce il massimo sforzo nella speranza di salvare il salvabile, ma non riesce a rimontare la rete di svantaggio e si trova costretta a cominciare con una sconfitta casalinga gli impegni di campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.