Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Racing Roma Club raccoglie soltanto un punto

La matricola Racing Roma Club continua a lasciare per strada punti preziosi in ottica salvezza. La squadra capitolina, pur lottando con grinta e determinazione su ogni pallone dal primo all’ultimo minuto di gioco, non riesce ad andare oltre il punteggio ad occhiali nell’anticipo della ventiquattresima giornata con il Pontedera (0-0), diretta concorrente nella lotta per la riconferma nella categoria, e accumula ulteriore ritardo nei confronti del Prato, che al momento ha la possibilità di gestire, grazie alla vittoria all’inglese conseguita sul Como, una dote di cinque lunghezze di vantaggio. Le battute iniziali della gara sono favorevoli alla compagine toscana, che imbastisce due occasioni degne di nota con Santini e Gemignani. Il primo costringe Reinholds alla respinta con i pugni, mentre il secondo entra minaccioso in area, ma si vede chiudere lo specchio della porta dall’estremo difensore gialloverde, bravo a sbrogliare nel migliore dei modi una situazione piuttosto delicata. La formazione del presidente Pezone, pochi giri di lancette più tardi, replica agli avversari e sfiora due volte la marcatura nella stessa azione sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina battuto da Ricciardi. Il generoso Ungaro svetta in area più alto di tutti, ma si vede negare la gioia del gol dall’onnipresente Gemignani, il quale si sostituisce nella circostanza al proprio portiere e si salva con l’aiuto della traversa. Sulla susseguente ribattuta, il pallone arriva dalle parti di D’Attilio, che calcia in pratica a botta sicura, ma colpisce in pieno Della Latta, il quale manda la sfera nuovamente sulla traversa e consente alla sua squadra di tirare un lungo sospiro di sollievo per via dello scampato pericolo. La Racing Roma Club, di conseguenza, non può fare altro che mordersi le mani per essersi vista in entrambi i casi voltare le spalle dalla dea bendata. Successivamente le due contendenti si affrontano a centrocampo e non chiamano mai seriamente in causa i rispettivi portieri rivali. Consapevole dell’importanza della posta in palio, la squadra guidata da Giannichedda avanza il baricentro nel corso della ripresa e, a riprova di un maggior predominio territoriale, mette due volte i brividi ai rivali di turno. L’esperto De Sousa ha sui piedi il pallone del possibile vantaggio, ma perde il “face to face” con Lori, bravo ad evitare il peggio con una perfetta uscita bassa. I gialloverdi non mollano la presa e, poco più tardi, si divorano un’altra occasione nitida da gol. Il generoso De Sousa serve un assist al bacio a Majtan, ma il prolifico attaccante pecca di cinismo, si fa ribattere la conclusione dall’ottimo Lori e getta alle ortiche una ghiotta opportunità per indirizzare il match nei binari più congeniali. La compagine capitolina, malgrado il morale sotto i tacchi per le occasioni sciupate nel corso della gara, continua a fare la partita, ma a metà periodo rischia grosso a seguito di una staffilata di Santini. La punta toscana opta per una conclusione di collo pieno, ma trova sulla propria strada un baluardo insuperabile in Ungaro, il quale respinge la sfera nei pressi della linea di porta e lascia il punteggio in perfetta parità. Nei restanti minuti di gioco, le due formazioni si affrontano a viso aperto, ma il risultato non cambia sino al triplice fischio. La Racing Roma Club, pur denotando notevoli progressi sotto il profilo tecnico-tattico rispetto alla prima parte di campionato, colleziona il secondo pareggio consecutivo e rimpingua il bottino in classifica di un punto. Ma è ancora troppo poco per raddrizzare le sorti stagionali. Capitan De Sousa e compagni, d’ora in avanti, dovranno iniziare a sfruttare al meglio le occasioni propizie. Questo è l’imperativo per invertire la rotta, abbandonare l’ultima posizione in classifica e accedere quantomeno ai play-out.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.