Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Eur Torrino esce di scena dalla Coppa Italia

Coppa Italia amara per l’Eur Torrino. La squadra guidata da mister Ghergo stecca la sfida casalinga con il Grifone Roma VIII (0-2) e viene subito eliminata dalla competizione tricolore. I padroni di casa imbastiscono la prima azione importante della gara al quarto con Ciccalotti, il quale si presenta minaccioso in area, ma si fa ipnotizzare dall’attento Sorcini, bravo a sbrogliare una situazione piuttosto delicata. Poco più tardi è il turno della formazione di Zappavigna a sfiorare la marcatura: Mastrodonato costringe Cymerman a una provvidenziale deviazione in corner.

Le due squadre, nei minuti seguenti, continuano ad affrontarsi a viso aperto e si fanno apprezzare per alcune giocate lineari. Il match si sblocca tre giri di orologio prima dell’intervallo. Il Grifone Roma VIII spezza l’equilibrio con un’autentica prodezza balistica di Borgia, il quale lascia partire una staffilata di rara potenza e precisione, sugli sviluppi di un angolo battuto dall’esperto Tajarol, e incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali. Galvanizzato nel morale, l’undici di Zappavigna prova a sfruttare il momento positivo e, prima del duplice fischio dell’arbitro, raddoppia per merito di Mancini, il quale trasforma con una freddezza glaciale un calcio di rigore e permette ai propri compagni di andare negli spogliatoi in una situazione di duplice vantaggio.

Sotto di due reti, l’Eur Torrino comincia la ripresa con la ferma intenzione di provare a rientrare in partita, avanza il baricentro e mette i brividi ai rivali di turno con capitan Ceniccola, il quale tenta la conclusione di testa, ma Sorcini anche in questo caso non si lascia sorprendere. Successivamente il match viene spesso e volentieri spezzettato dalle continue sostituzioni effettuate dai rispettivi tecnici. Il Grifone Roma VIII, preso per mano dagli elementi più rappresentativi, gestisce al meglio la situazione favorevole sino al termine del match e prosegue il cammino in Coppa Italia. L’Eur Torrino, invece, si trova costretto ad uscire di scena e non può fare altro che mordersi le mani per aver pagato a caro prezzo gli ultimi minuti del primo tempo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.