Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare mette la quinta: tris servito al Budoni

Pronostico rispettato in pieno. La lanciatissima Ostiamare sbriga davanti ai propri tifosi la pratica Budoni (3-1), centra la quinta vittoria consecutiva in campionato e prosegue sulle ali dell’entusiasmo il proprio cammino stagionale. La formazione del binomio Lardone-Quadraccia, in virtù di tale risultato, si conferma con pieno merito al terzo posto in classifica e, a seguito della concomitante spartizione della posta in palio, nel big-match della nona giornata, tra la capolista Latte Dolce Sassari e la Turris, assottiglia ulteriormente il gap dalle prime due delle classe.

I biancoviola cominciano la gara a spron battuto e, dopo dieci giri di orologio, sbloccano il punteggio grazie a una splendida giocata per vie verticali. L’ottimo Vasco serve in profondità De Sousa, il quale scatta abilmente sul filo del fuorigioco, salta Idrissi proteso in uscita con una finta da vero fuoriclasse e deposita in tutta tranquillità la sfera nella porta sguarnita. I ragazzi di Scudieri non mollano la presa e, tre minuti più tardi, sfiorano il raddoppio con Tortolano, il quale si destreggia palla al piede sulla corsia sinistra, si accentra e indirizza la sfera nei pressi del palo più lontano, ma trova sulla propria strada un reattivo Idrissi. L’estremo difensore isolano si esalta nella circostanza ed evita il peggio con uno spettacolare volo plastico.

La squadra biancoviola continua ad esercitare un marcato predominio territoriale, ma a trovare la via del gol è il Budoni per merito di Papini, il quale gira alle spalle di Giannini un cross di Villa. I lidensi contestano in massa tale marcatura per un presunto fuorigioco del marcatore sardo, ma il fischietto di Trieste non torna sulla sua decisione e fa riprendere il gioco dal centro del campo. L’Ostiamare non ci sta, chiude il primo tempo in avanti, ma non riesce a scardinare il bunker difensivo rivale per qualche evitabile errore in fase di ultimo passaggio.

I lidensi, decisi a non fare sconti, ripartono di slancio nella ripresa e, a metà periodo, passano di nuovo a condurre. Mastropietro crossa alla perfezione al centro dell’area un pallone con il contagiri per l’accorrente Pompei, il quale non si lascia sfuggire l’occasione propizia e realizza una rete dal peso specifico rilevante. La compagine biancoviola, in chiusura di match, cala il tris con Ferrari, cinico a finalizzare una bella combinazione imbastita sull’asse Pompei-Tortolano e a smorzare definitivamente le velleità degli isolani.

L’ultima emozione si registra in pieno extra-time. Il Budoni ha la possibilità di limitare il passivo su calcio di rigore, ma lo specialista Raimo si fa ipnotizzare dagli undici metri da Giannini, bravo a distendersi in tuffo sulla sua sinistra e permettere all’Ostiamare di ottenere una vittoria più rotonda nel punteggio.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.