Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Ostiamare, un’altra stecca: terzo ko in sei giornate

Buona volontà non fa rima con risultato per l’Ostiamare. La formazione allenata da Galluzzo semina, ma non raccoglie contro la Città di Castello (1-3), incassa la terza sconfitta su sei giornate di campionato disputate e continua a occupare una posizione di classifica nettamente inferiore alle proprie potenzialità e ambizioni stagionali. I biancoviola hanno un buon approccio alla gara e, nel primo quarto d’ora, sfiorano due volte la marcatura con Pompei e De Crescenzo. Il primo trova puntuale alla presa Nannelli, mentre il secondo non inquadra di poco il bersaglio grosso. L’Ostiamare, a metà periodo, riesce a trovare anche la via del gol De Cenco, ma si vede annullare per fuorigioco tale marcatura dall’arbitro. I lidensi contestano in massa tale decisione, ma il fischietto di Livorno non vuole sentire ragioni. Sul susseguente ribaltamento di fronte, per uno strano scherzo del destino, la Città di Castello passa a condurre con Doratiotto, il quale ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di una rapida ripartenza. La formazione umbra, sulle ali dell’entusiasmo, indirizza il match nei binari più congeniali in apertura di ripresa con Mosti, il quale sfrutta al massimo un assist di Calderini e infila il neoentrato Zizzania proteso in uscita. L’Ostiamare non si abbatte per il micidiale uno-due incassato, si spinge a testa bassa in avanti e, poco dopo la mezz’ora, accorcia le distanze con il bomber Roberti, bravo a infilare Nennella dall’interno dell’area. La compagine lidense, a quel punto, produce il massimo sforzo nella speranza di completare la rimonta, ma a trovare ancora la via del gol sono i perugini con l’ottimo Calderini, il quale iscrive il proprio nome nel registro dei marcatori con una precisa conclusione dai diciotto metri, si conferma una pedina inamovibile dello scacchiere di mister Alessandria e fa calare in leggero anticipo i titoli di coda sulla gara rispetto al triplice fischio dell’arbitro.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.