Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Ostiantica, recupero fatale: quarto stop in sei giornate

Una battuta d’arresto che lascia l’amaro in bocca. Quando ormai non aspettava altro che il triplice fischio dell’arbitro per conquistare un punto prezioso, l’Ostiantica si inchina nel quarto minuto di recupero al Santa Maria delle Mole (3-2), incassa la quarta sconfitta in sei giornate di campionato disputate e, per forza di cose, si trova costretta a fare i conti con una classifica decisamente non rapportata alle proprie potenzialità.

La compagine lidense scende in campo con la massima determinazione e, al quinto giro di lancette, sblocca il punteggio con Caruso, bravo a girare di testa in rete un tiro dalla bandierina. La formazione castellana prova subito a reagire e sfiora la parità con Spaziani. L’esperto bomber si vede negare la gioia del gol dal palo. Successivamente i ragazzi allenati da Cerrai gestiscono al meglio la situazione favorevole, non corrono particolari pericoli e arrivano all’intervallo con una dote di una rete di vantaggio.

Il Santa Maria delle Mole comincia la ripresa a spron battuto e, dopo otto minuti, rimette le cose a posto con il solito Spaziani, abile a trasformare, con la consueta freddezza, un calcio di rigore decretato dal fischietto di Frosinone per un fallo commesso ai danni di Sansotta. La squadra di Marcangeli, poco più tardi, ribalta del tutto la situazione a suo favore con il baby Serafini (classe 2000), bravo a sfruttare al meglio un corner e a trafiggere Coppotelli con un perentorio colpo di testa. La sfera bacia la faccia interna del palo e si infila in fondo al sacco. Il punteggio cambia per la quarta volta, a sei minuti dalla conclusione, sempre sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

L’Ostiantica pareggia i conti con Migliori, il quale approfitta di una corta respinta di un avversario e fa centro dall’interno dell’area. La sfida del “Ferraris” si decide nel quarto minuto di recupero. Il Santa Maria delle Mole realizza la rete della vittoria con Angeli, il quale gira in rete un calcio d’angolo, indossa le classiche vesti di match-winner e permette alla sua squadra di agganciare a quota sei punti in classifica i lidensi. L’Ostiantica, in ogni modo, non può fare altro che mordersi le mani per non aver fatto risultato. Gardelli e compagni, del resto, hanno disputato una prova collettiva generosa e si sono inchinati ai castellani soltanto pochi secondi prima del triplice fischio.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.