Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Virtus Nettuno, punto d’oro: Cirilli acciuffa la Tivoli

La Virtus Nettuno si salva per il classico rotto della cuffia nella tana della corazzata Tivoli. La squadra allenata da Iannarilli pareggia in extremis i conti contro una delle big del raggruppamento (1-1), ottiene il secondo risultato utile consecutivo in campionato e dimostra di avere sia le qualità che le giuste motivazioni per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della graduatoria. L’asso nella manica dei verdeblu si è rivelato capitan Emanuele Cirilli, bravo a raddrizzare, in pieno recupero, le sorti di una gara che appariva seriamente compromessa.

Dopo una prima fase piuttosto equilibrata, la squadra di Paris, a metà periodo, sfiora due volte la marcatura nella stessa azione. L’ex Nuova Florida, Piro, sugli sviluppi di una rapida ripartenza, serve nel cuore dell’area Tornatore, il quale calcia di destro in corsa, ma si vede chiudere lo specchio della porta da Scarsella. Sulla susseguente ribattuta del portiere tirrenico, la sfera arriva dalle parti di Teti, che tira in pratica a botta sicura, ma la sua conclusione risulta troppo centrale. L’estremo difensore verdeblu, di conseguenza, sbroglia con grande mestiere una situazione delicata.

Tale episodio, tutto sommato, fa da preludio al vantaggio degli amarantoblu. La Tivoli passa a condurre su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo commesso da Cirilli ai danni di Teti. Ad incaricarsi della trasformazione è Tornatore, il quale trafigge Scarsella con un destro a incrociare e si toglie la soddisfazione personale di siglare la rete numero quattro in campionato. La Virtus Nettuno reagisce subito e mette i brividi ai padroni di casa con Mollo, il quale arriva un attimo in ritardo per piazzare la stoccata vincente su un cross basso del generoso Caronti. Successivamente ci prova due volte Lauri a rimettere le cose a posto. Prima lambisce il palo da fuori area, poi si vede ribattere un tiro ravvicinato da Siccardi sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La Tivoli, nella prima parte della ripresa, ha una ghiotta chance per raddoppiare con Piro. L’esterno alto converge al centro dell’area dalla destra e calcia in porta da posizione più che favorevole, ma trova la provvidenziale risposta di Scarsella. La squadra tirrenica, poco più tardi, replica ai rivali di turno con Di Dionisio, il quale svetta in area più alto di tutti, a seguito di un cross dalla trequarti destra, ma esalta i riflessi di Siccardi, bravo a sventare la minaccia con un intervento dall’elevato coefficiente di difficoltà. La squadra di Paris, a metà periodo, prova ad allungare nel punteggio con Teti, ma l’attaccante non inquadra due volte lo specchio della porta. I padroni di casa, a dieci minuti dal termine, collezionano un’altra occasione importante con Panico, il quale calcia dall’interno dell’area, ma trova l’opposizione di Scarsella, bravo a fare sua la sfera con una perfetta presa bassa.

Il punteggio, taccuino alla mano, torna in perfetta parità in pieno recupero. La Virtus Nettuno raddrizza la sorti della gara con capitan Cirilli, il quale gira di testa in rete un tiro dalla bandierina di Pirazzi, gela il pubblico di fede amarantoblu presente in tribuna e regala alla propria squadra un punto che fa soprattutto morale in questa fase del campionato.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.