Connect with us

Cosa stai cercando?

Boxe

Il Rodolfo Morandi issa bandiera bianca di fronte al Futbol Montesacro

Una brusca frenata. Per certi versi anche inaspettata. Il Rodolfo Morandi non riesce a dare continuità alla vittoria conseguita all’esordio contro l’Ottavia, paga dazio sul rettangolo di gioco di un motivatissimo Real Montesacro (1-0) e manda giù il primo boccone amaro del campionato.

Una brusca frenata. Per certi versi anche inaspettata. Il Rodolfo Morandi non riesce a dare continuità alla vittoria conseguita all’esordio contro l’Ottavia, paga dazio sul rettangolo di gioco di un motivatissimo Real Montesacro (1-0) e manda giù il primo boccone amaro del campionato. La compagine allenata da Di Marco, nel corso del primo tempo, esercita una lieve supremazia territoriale, ma il pacchetto arretrato di casa fa al meglio il proprio dovere, si conferma all’altezza della situazione e permette ai propri compagni di andare al riposo sul punteggio di partenza. Il Rodolfo Morandi, dopo pochi minuti dal rientro in campo, usufruisce di un calcio piazzato in piena area, causato da Oliva per aver preso con le mani un retropassaggio di un compagno. Ad incaricarsi della battuta è Fraschetti, il quale opta per una soluzione di potenza. Tale scelta non si rivela giusta. La sua conclusione viene ribattuta dalla barriera. La svolta dell’incontro si registra a metà tempo. Il Futbol Montesacro spezza l’equilibrio con Franchitti, il quale gira in fondo al sacco, con una bella conclusione al volo, un cross dalla corsia destra. La squadra lidense produce il massimo sforzo nell’ultimo quarto di gara nella speranza di rientrare in partita, ma non riesce a trovare la via del gol e, per forza di cose, si trova costretta a issare bandiera bianca di fronte ai ragazzi allenati da Salvadore.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.