Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Fortitudo Pomezia bella e vincente: pokerissimo al Pirossigeno Cosenza

Il Pala Lavinium sta diventando una vera e propria roccaforte per la Fortitudo Pomezia. La squadra di Nuccorini sbriga davanti ai propri tifosi la pratica Pirossigeno Cosenza (5-0), inanella la terza vittoria di fila casalinga e rialza le proprie quotazioni stagionali.

La squadra della Fortitudo Pomezia (Foto Tarenzi)

Il Pala Lavinium sta diventando una vera e propria roccaforte per la Fortitudo Pomezia. La squadra di Nuccorini sbriga davanti ai propri tifosi la pratica Pirossigeno Cosenza (5-0), inanella la terza vittoria di fila casalinga e rialza le proprie quotazioni stagionali. Capitan Molitierno e soci, grazie ai tre punti conquistati contro la compagine calabrese, operano il sorpasso nei confronti dello Sporting Sala Consilina e, insieme all’Active Network Viterbo, agganciano al nono posto i campioni d’Italia della Feldi Eboli, sconfitti a loro volta di misura nel derby campano dal Napoli Futsal. I pometini prendono subito in mano il pallino del gioco, si fanno apprezzare per un giro palla di qualità e sfiorano la marcatura soprattutto con Yeray. L’ex Ecocity Genzano e Dozzese prova a spezzare l’equilibrio con due staffilate da fuori area, ma in entrambi i casi Del Ferraro si esalta e conserva inviolata la propria porta. Successivamente l’occasione giusta per spezzare l’equilibrio capita a Miguel Angelo e Fanelli. Il pometino lambisce l’incrocio dei pali, mentre il cosentino costringe Molitierno a una difficile parata. La sfida, cronometro alla mano, si sblocca a poco più di due minuti dall’intervallo: Matteo Esposito, con una perfetta estirada, capitalizza al massimo un assist di Paolo Cesaroni, gonfia la rete e consente alla Fortitudo Pomezia di archiviare il primo tempo avanti nel punteggio. La ripresa si apre con un’occasionissima della Pirossigeno Cosenza: Petry si esibisce in una spettacolare mezza rovesciata, ma Moltierno non si lascia cogliere di sorpresa e sventa la minaccia con un intervento strappa-appalusi. Dopo un paio di occasioni importanti da una parte e dall’altra, il quintetto di Nuccorini allunga nel punteggio al quattordicesimo minuto. I pometini piazzano un micidiale uno-due in pochissimi secondi. Prima una sfortunata autorete di Pagliuso vale il raddoppio, poi Micheletto cala il tris sugli sviluppi di una ripartenza. La Pirossigeno Cosenza, a quel punto, si affida al portiere di movimento, ma a trovare altre due volte la via del gol sono ancora i pometini. L’esperto Miguel Angelo fa centro al termine di un rapido capovolgimento di fronte. A mettere il punto esclamativo sulla preziosa vittoria, infine, ci pensa il bomber Raubo, il quale fa centro comodamente nella porta sguarnita e si conferma nelle sfere nobili della speciale classifica marcatori.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.