Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Ri-Torneo Matusa, l’Olanda esulta dal dischetto: Portogallo fuori a testa alta

La formazione dei Paesi Bassi si impone ai calci di rigore sui lusitani (6-4) e diventa la terza semifinalista della rinomata kermesse pometina riservata agli Over 50. I tempi regolamentari si concludono in perfetta parità (2-2). Il solito Bettini firma una splendida doppietta per gli orange, mentre Tarantino e Fioretti timbrano il classico cartellino per i rossoverdi. Bettini, Durante, Schiano e Leonori decisivi dai nove metri.

Sandro Bettini (Olanda) e Alessandro Fioretti (Portogallo) – Foto De Vito
Roberto Durante (Olanda), Christian Capone (Portogallo) e Fabrizio Galassi (Olanda) – Foto De Vito

La maggiore lucidità dal dischetto si rivela il valore aggiunto dell’Olanda nella sfida con il Portogallo (6-4), valevole come quarto di finale del Ri-Torneo Matusa – Memorial Franco Conficoni. La formazione allenata da Pietro Stella, indisponibile e sostituito in panchina da Gaetano Proietti, realizza quattro penalty di fila e riesce a piegare la resistenza di un’avversaria che ha provato in tutte le maniera a sovvertire i pronostici della vigilia. Dopo una prima fase di studio, la compagine lusitana sblocca il punteggio con Tarantino. Il duttile centrocampista, anche in questa circostanza, fa valere le sue acclarate doti di tiratore scelto, trafigge Coletta con una splendida conclusione da fuori area e si conferma uno dei migliori giocatori nel proprio ruolo della kermesse sportiva pometina. La reazione degli orange è immediata: Bettini rimette le cose a posto da distanza ravvicinata. Il generoso Tarantino, nei minuti seguenti, prova a caricarsi la sua squadra sulle spalle e va vicinissimo al raddoppio sugli sviluppi di un corner: Coletta si conferma all’altezza della situazione ed evita il peggio con una parata dall’elevato coefficiente di difficoltà. Scampato il pericolo, l’Olanda ribalta il punteggio a proprio favore, in chiusura di tempo, con il bomber Bettini, il quale capitalizza al meglio un tiro dalla bandierina, firma la doppietta personale con una staffilata dalla media distanza e consente ai suoi compagni di andare al riposo avanti nel punteggio. Il Portogallo, non avendo in pratica nulla da perdere, si spinge a testa bassa in avanti nella ripresa e pareggia i conti con Fioretti, lesto a iscrivere, da pochi passi, il proprio nome nel registro dei marcatori. Le ultime fasi del match, tutto sommato, risultano piuttosto combattute. Le due contendenti sfiorano entrambe la terza rete. L’occasione più ghiotta capita a Tarantino, il quale si presenta a tu per tu con Coletta, ma si vede chiudere lo specchio della porta dal bravo portiere dei Paesi Bassi. La sfida, come da regolamento, si decide alla lotteria dei calci di rigore. L’Olanda sposta l’ago della bilancia dalla propria parte grazie alla freddezza dal dischetto di Bettini, Durante, Schiano e Leonori. Il Portogallo, invece, a segno solamente con Di Giovannantonio e Capone, paga a caro prezzo gli errori di Esposito (alto) e De Angelis (parato). La formazione allenata da mister Stella, di conseguenza, diventa la terza semifinalista del rinomato torneo di Calcio a 7 pometino.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Calcio

La squadra di Colantoni non riesce a rimontare la rete di svantaggio accumulata in gara-1, pareggia con il risultato ad occhiali il return-match col...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.