Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Aranova raccoglie poco in trasferta: pareggio in rimonta con il CCCP

Sei punti in cinque gare esterne. Un ruolino di marcia inferiore alle aspettative di inizio stagione. L’Aranova, lontano dalle mura amiche de “Le Muracciole”, non riesce ad esprimersi al meglio delle proprie potenzialità. Non sfugge al trend d’inizio campionato neanche l’ultima sfida con il CCCP. I ragazzi allenati da Federico Marini si fanno imporre la spartizione della posta dai capitolini (1-1) e falliscono l’occasione di accorciare a una sola lunghezza il gap dalla piazza d’onore.

Sei punti in cinque gare esterne. Un ruolino di marcia inferiore alle aspettative di inizio stagione. L’Aranova, lontano dalle mura amiche de “Le Muracciole”, non riesce ad esprimersi al meglio delle proprie potenzialità. Non sfugge al trend d’inizio campionato neanche l’ultima sfida con il CCCP. I ragazzi allenati da Federico Marini si fanno imporre la spartizione della posta dai capitolini (1-1), rimangono ugualmente al terzo posto, ma falliscono l’occasione di tenere il passo della capolista Circolo Canottieri Lazio, proprio in vista dell’imminente confronto diretto, e di accorciare, a seguito del ko casalingo de La Pisana con il Santa Gemma, solamente a una lunghezza il gap dalla piazza d’onore. La prima frazione risulta piuttosto bloccata. I ragazzi del presidente Andrea Schiavi esercitano un lieve predominio territoriale, grazie a un lineare e prolungato giro palla, ma non riescono a pungere in fase offensiva. L’occasione più importante della frazione d’apertura è dei padroni di casa: Andreucci approfitta di un errore in fase di impostazione della manovra dei tirrenici per calciare da posizione favorevole. Il pivot capitolino, però, trova sulla propria strada un reattivo Di Carmine, proposto nella circostanza tra i pali da mister Marini al posto di Croci, il quale si conferma all’altezza della situazione e si rifugia con grande mestiere in corner. La sfida si sblocca a seguito di un episodio degno della VAR. Il portiere Salvati prende la sfera con le mani, a seguito di un retropassaggio da centrocampo, e rilancia subito per Andreucci, bravo a sua volta a sfruttare al meglio l’intuizione del compagno e a infilare Di Carmine proteso in uscita. I fiumicinensi contestano in massa tale marcatura, ma la coppia arbitrale non giudica il retropassaggio volontario e convalida il gol. Animata da una grande voglia di riscatto, l’Aranova si riversa a pieno organico in avanti e perviene al pareggio con il solito Rossi, il quale finalizza dall’interno dell’area una rapida ripartenza di Ciliberto e prosegue l’entusiasmante testa a testa, nella speciale classifica marcatori, con Mondelli del Futsal Academy. La squadra di Federico Marini, nelle battute finali del match, prova generosamente a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte, ma non riesce a far breccia nella solida retroguardia del CCCP e si trova costretta a fare soltanto un passo avanti in classifica generale.      

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.