Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Aranova rallenta nel momento meno opportuno: solo un punto a Civitavecchia

L’atteso derby del Litorale termina con la spartizione della posta in palio (2-2). Il quintetto di Marini, in virtù di tale risultato, si complica i propri piani di accesso ai play-off, viene raggiunto al quarto posto dal Verdesativa Casalotti e si vede assottigliare a una sola lunghezza il margine di vantaggio dal PGS Santa Gemma. I rossoblù vanno due volte avanti nel punteggio con Graziani e Passa, ma il Futsal Academy dimostra di avere carattere da vendere e trova in entrambi i casi la forza per ristabilire l’equilibrio.

Christian Ciliberto (Aranova)
Alessandro Rossi (Aranova)

Due volte in vantaggio. Due volte ripresa. L’Aranova conquista soltanto un punto nella sfida esterna con il Futsal Academy (2-2), viene raggiunta al quarto posto dal Verdesativa Casalotti e si vede assottigliare a una sola lunghezza il margine di vantaggio dal PGS Santa Gemma. La volata finale per la conquista dell’ultima piazza utile per accedere ai play-off, di conseguenza, è ancora aperta a qualsiasi pronostico. I ragazzi di Marini cominciano la gara con il piglio giusto e, dopo aver messo in un paio di circostanze in apprensione il pacchetto arretrato civitavecchiese, sblocca il punteggio sugli sviluppi di uno schema applicato alla perfezione su rimessa laterale per merito di Graziani, lesto a correggere in rete una conclusione da fuori area di Ciliberto. La gioia dei rossoblù dura pochissimi minuti: Sarracco trasforma con una conclusione di rara potenza e precisione un calcio piazzato e consente alla propria squadra di andare al riposo sul punteggio in perfetta parità. L’Aranova parte forte nella ripresa e, al quinto giro di orologio, realizza la rete del raddoppio con Passa, bravo a finalizzare un’azione cominciata dal basso dal binomio Rossi-Ciliberto. I ragazzi del presidente Schiavi continuano a spingersi in avanti, ma gettano alle ortiche una nitida occasione da gol con Salviati, il quale pecca di cinismo, a seguito dell’ennesimo assist di giornata dell’ottimo Ciliberto, e spedisce clamorosamente il pallone sul fondo a meno di un metro dalla linea di porta. La squadra aeroportuale non molla la presa e prova generosamente ad allungare nel punteggio, ma commette qualche errore di troppo in fase di ultimo passaggio. Ancora alla ricerca di punti preziosi per tirarsi fuori dalla zona calda della graduatoria, il Futsal Academy moltiplica gli sforzi e, nel momento di maggior pressione dei rossoblù, rimette le cose a posto di rimessa con Mondelli, il quale si presenta a tu per tu con Croci, fa centro con una conclusione di giustezza e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. L’Aranova, a quel punto, produce il massimo sforzo e reclama un penalty per un presunto fallo di mano commesso da un difensore di casa su tiro di Graziani. L’arbitro, però, non è dello stesso avviso e non ravvisa gli estremi per l’assegnazione della massima punizione. Ciliberto e soci, tutto sommato, provano generosamente a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte sino al definitivo suono della sirena, ma non riescono a trovare la via del gol e, per forza di cose, si trovano costretti ad accusare una lieve frenata nel momento meno opportuno del campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.