Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Real Fiumicino e Aranova si spartiscono la posta: pari a reti bianche nel derby

L’attesa stracittadina tra due delle tre squadre femminili del Comune di Fiumicino termina con l’inusuale punteggio ad occhiali (0-0). Le due contendenti si dividono un tempo a testa. Le ragazze di Buonocore, grande ex di turno, impegnano più volte Sarazzi nella frazione d’apertura. Il quintetto di Calabrese, nel corso della ripresa, sviluppa una notevole mole di gioco, ma non riesce a trovare la via del gol.

La squadra del Real Fiumicino
La formazione dell’Aranova

Un pareggio sostanzialmente giusto. Costrette a fare di necessità virtù, a causa di una sfilza di defezioni importanti, Real Fiumicino e Aranova si dividono un tempo a testa, pareggiano la stracittadina del girone di ritorno con l’inusuale risultato a reti bianche (0-0) e si confermano entrambe nella zona centrale della graduatoria. La formazione del presidente Picciano, a seguito di tale risultato, continua a condividere il quinto posto a pari merito con il Vallerano, corsaro a sua volta di larga misura sul campo dell’Atletico Civitavecchia, mentre le ragazze del presidente Schiavi si confermano in ottava posizione. Il sipario sulla sfida di via Quarantotti si alza con un’occasionissima del quintetto allenato da mister Buonocore: Masci favorisce l’inserimento sulla destra di Lodovichi, la quale calcia in corsa a incrociare, elude l’intervento di Sarazzi, ma si vede negare la gioia del gol da Zarzara, lesta a sventare la minaccia nei pressi della linea di porta. L’Aranova, a metà periodo, costruisce la seconda azione importante della gara con la solita Lodovichi. La numero due rossoblù tenta la conclusione dalla distanza e costringe l’estremo difensore di casa a una prodigiosa respinta con i piedi. Il Real Fiumicino, poco più tardi, replica con Quilli, la quale si districa al meglio tra due avversarie, ma pecca di precisione al momento della conclusione in porta. La sfera termina di poco sul fondo. La compagine guidata da Buonocore, grande ex di turno, continua a tenere molto bene il campo nel corso del primo tempo e, prima del riposo, tenta altre due volte di scardinare il bunker difensivo avversario. L’occasione più ghiotta capita a Gennaro, la quale prova a sfruttare al meglio un passaggio filtrante di Masci, si inserisce con i tempi giusti tra le maglie rivali, calcia in corsa nei pressi della linea che delimita l’area di rigore, ma esalta i riflessi di Sarazzi, bravissima ad opporsi con un intervento d’istinto. Successivamente ci prova ancora Lodovichi a spezzare l’equilibrio. La numero due, favorita da un errore in fase di impostazione della manovra delle ragazze di Calabresi, calcia dai sei metri, ma trova puntuale alla presa il portiere di casa, impeccabile a togliere il pallone dall’angolino basso alla sua destra. Il copione della gara cambia radicalmente nella ripresa. Il Real Fiumicino prende in mano le redini del gioco. L’Aranova, dal canto suo, paga a caro prezzo l’assenza di un pivot di ruolo che riesca a fare da punto di riferimento in attacco. Porretti e compagne, di conseguenza, bloccano sul nascere le sortite offensive delle avversarie e si spingono in avanti con maggiore regolarità. Le padrone di casa, al decimo minuto, sfiorano la marcatura con De Feo, la quale tenta la giocata di classe da fuori area, prova a sorprendere Massai con un delizioso pallonetto, ma trova la traversa a negarle la gioia personale. Il quintetto di Calabrese, a metà periodo, mette nuovamente i brividi alle rivali di turno con la solita De Feo. La laterale, agevolata nel proprio compito da un errore in marcatura delle ragazze dell’Aranova, aggredisce abilmente lo spazio vuoto, calcia da posizione defilata, ma fallisce per una questione di centimetri lo spazio delimitato dai tre legni. L’ultima emozione si registra nelle battute finali del match. Il Real Fiumicino va vicinissimo al colpo grosso con la solita De Feo, ma il suo pallonetto risulta leggermente impreciso. L’azione prosegue con un concitato batti e ribatti nei pressi del secondo palo: Romagnuolo e compagne, nonostante qualche patema d’animo di troppo, riescono a sbrogliare una situazione piuttosto delicata. Le padrone di casa, tutto sommato, provano sino alla fine a mettere le mani sull’intero bottino, ma Masci e compagne riescono a terminare la gara con la porta inviolata. L’attesa stracittadina, di conseguenza, termina sul punteggio ad occhiali. Il verdetto del campo tutto sommato appare giusto. Real Fiumicino e Aranova escono con un punto a testa in tasca, si confermano due squadre in salute e, di conseguenza, hanno validi motivi per provare a chiudere la stagione in bellezza e nel massimo rispetto dei rispettivi obiettivi stagionali.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.