Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

United Pomezia senza freni: Eagles Aprilia al tappeto

Una grande prova di forza. La lanciatissima capolista United Pomezia si conferma un autentico rullo compressore tra le mura amiche del Pala Enea, si aggiudica in rimonta l’atteso big-match della sedicesima giornata di campionato contro l’Eagles Aprilia (5-1) e si conferma in vetta alla classifica con una lunghezza di vantaggio sull’Heracles. Il quintetto guidato da Alessio Caporaletti ha spostato con pieno merito l’ago della bilancia dalla propria parte grazie a un secondo tempo ai limiti della perfezione sotto il profilo tecnico tattico. Ma è giusto ammettere, per dovere di cronaca, che la compagine apriliana si è presentata alla gara esterna più importante del girone di ritorno lamentando le pesanti defezioni di capitan Frioni e dell’esperto Pintilie, pedine importantissime dello scacchiere di mister Iannaccone. I pometini hanno un buon approccio alla gara, si spingono generosamente in avanti, ma risultano meno cinici del solito in fase offensiva. L’Eagles Aprilia, dal canto suo, presidia al meglio la propria area di rigore e, con grande cinismo, passa a condurre, a metà periodo, grazie al solito Vecinu, il quale ricopre in maniera impeccabile il ruolo di terminale offensivo di una rapida ripartenza, trafigge Guercio con una conclusione in corsa nei pressi della linea che delimita l’area di rigore e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni di squadra. La United Pomezia riordina immediatamente le idee, alza ulteriormente il ritmo e, a ridosso dell’intervallo, perviene al pareggio. Il grande merito va attribuito a De Santis, il quale approfitta di una leggerezza difensiva degli apriliani, intercetta la sfera nella zona mediana del campo e serve un assist al bacio a Moncada, il quale non si lascia sfuggire l’occasione propizia, fa centro da pochi passi e manda le due squadre al riposo sul punteggio di perfetta parità. Dopo l’intervallo, il quintetto pometino cambia prepotentemente marcia e passa a condurre sugli sviluppi di una rimessa laterale per merito del solito Moncada, lesto a finalizzare dall’interno dell’area una bella combinazione imbastita sull’asse De Santis-De Simoni. La capolista, sulle ali dell’entusiasmo, continua a pigiare a fondo il piede sul pedale dell’acceleratore e cala il tris con l’ottimo De Simoni, il quale porta i rivali di turno a distanza di sicurezza dopo una bella triangolazione con Pulvirenti. L’Eagles Aprilia, a quel punto, accusa il colpo e, costretta a rinunciare anche al prezioso apporto dell’infortunato Pignatiello, lascia via libera alla squadra di Caporaletti, che arrotonda il punteggio, in chiusura di match, grazie ad altre due reti di De Simoni, inanella l’ottava vittoria in altrettante gare disputate davanti ai propri tifosi e legittima di ricoprire con pieno merito il ruolo di battistrada.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Settembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Ti potrebbero interessare

Calcio

Una vittoria proprio sul filo di lana. La rinnovatissima Indomita Pomezia riesce in extremis a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte nella sfida...

Calcio a 5

Un esordio con il classico botto. La matricola Città di Anzio, neopromossa in Serie A2, si aggiudica tra le mura amiche del “Pala Rinaldi”...

Calcio a 5

Meglio di così non poteva proprio cominciare la nuova stagione sportiva. La Mirafin sfodera una prova collettiva maiuscola in Coppa Divisione, sbanca con pieno...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.