Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

FalascheLavinio, fantastica rimonta: tre punti di platino con l’Atletico Torrenova

Una vittoria assolutamente vietata ai malati di cuore. Il FalascheLavinio sbaglia completamente l’approccio alla gara nella sfida casalinga con l’Atletico Torrenova, subisce due reti nel giro di tredici minuti, poi esce fuori alla distanza, ribalta il punteggio a proprio favore a cavallo dell’intervallo, conquista tre punti di platino (3-2) e resta da solo al settimo posto in classifica generale.

Mattia Cipriani (FalascheLavinio)

Una vittoria assolutamente vietata ai malati di cuore. Il FalascheLavinio sbaglia completamente l’approccio alla gara nella sfida casalinga con l’Atletico Torrenova, subisce due reti nel giro di tredici minuti, poi esce prepotentemente fuori alla distanza, ribalta il punteggio a proprio favore a cavallo dell’intervallo, conquista tre punti di platino (3-2) e resta da solo al settimo posto in classifica generale. Dopo una prima fase di studio, la compagine capitolina passa a condurre, al decimo minuto, per merito di Bottoni, il quale trasforma, con un’esecuzione perfetta, un calcio di rigore. I ragazzi di Paolini, galvanizzati nel morale, tre giri di lancette più tardi concedono il bis con Pingaro, bravo a piazzare la stoccata vincente sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Animata da una grande voglia di rivalsa, la squadra di Panicci, poco dopo la mezz’ora, comincia la pazzesca rimonta. A suonare la carica ci pensa Cipriani, il quale si fa trovare al posto giusto al momento giusto in piena area, a seguito di un corner dalla sinistra di Pirazzi, fa centro con un preciso sinistro e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. Costretto a inseguire il risultato, il FalascheLavinio parte forte nella ripresa a rimette subito le cose a posto con Falcioni, cinico a girare in fondo al sacco un preciso cross dalla corsia sinistra di Orlandi. I portodanzesi continuano a spingersi in avanti e, al quarto d’ora, firmano la rete del sorpasso con Grillo, lesto a ribadire in fondo al sacco una conclusione di Zaccaria respinta dal portiere. Consapevole dell’importanza della posta in palio, la formazione di Panicci, nell’ultimo terzo di gara, gestisce al meglio la situazione favorevole, esce dal campo con tre punti di platino in tasca e guadagna la scia di tutte le big del girone.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.