Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Nuova Florida chiude la regular-season al terzultimo posto

La formazione di Del Grosso issa bandiera bianca di fronte alla Romana FC (0-3), subisce il sorpasso della Gladiator e, a seguito dei sei punti di penalizzazione che si è vista infliggere dalla Commissione Disciplinare, archivia la prima fase in una posizione di classifica inferiore ai programmi societari. I biancorossi, a seguito di tale piazzamento, si giocheranno la riconferma in Serie D sul campo del Latte Dolce Sassari.

Giuseppe Falilò (Nuova Florida)

La Nuova Florida conclude con una sconfitta casalinga la regular-season, incassa un pesante passivo per mano di una motivatissima Romana FC (0-3), subisce il sorpasso in classifica dalla Gladiator, vittoriosa a sua volta all’inglese sul Trastevere, e si classifica al terzultimo posto. La squadra ardeatina, di conseguenza, sarà costretta a giocare lo spareggio dei play-out sul campo del Latte Dolce Sassari, mentre quella capitolina, grazie al concomitante passaggio a vuoto dell’Ischia a Nocera Inferiore, si garantisce la possibilità di giocare il primo turno dei play-off davanti ai propri sostenitori. La compagine di mister D’Antoni, nonostante la pesante defezione del bomber Calì, scende in campo con la ferma intenzione di non fare sconti e, all’ottavo giro di orologio, sblocca il punteggio per merito di Sfanò, cinico a girare in fondo al sacco un tiro-cross di Vagnoni dall’interno dell’area. La Nuova Florida ha una generosa reazione e sfiora la parità con Van Rijswijk. L’attaccante olandese riceve palla da Moreso e calcia da posizione più che favorevole, ma si vede chiudere lo specchio della porta da Mastrangelo. La formazione capitolina, in chiusura di tempo, indirizza il match ancora più in discesa con una perfetta azione in velocità: Armini, dalla trequarti campo, favorisce l’inserimento di Vagnoni, il quale trafigge capitan Giordani con un preciso destro a incrociare. La Romana FC, nelle battute iniziali della ripresa, sfiora la terza rete nella stessa azione con Sfanò e Paolelli, i quali non riescono a piazzare la stoccata vincente sugli sviluppi di una concitata mischia in piena area di rigore biancorossa. La squadra di Del Grosso, poco più tardi, si vede voltare le spalle dalla dea bendata: Limongelli si esibisce in una spettacolare rovesciata, ma colpisce in pieno la traversa. Gli ardeatini crescono con il passare dei minuti, ma non riescono a forzare il bunker difensivo rivale. A trovare per la terza volta la via del gol, invece, sono i capitolini con Fiore, il quale scaraventa, da pochi passi, la sfera sotto la traversa. L’ultima azione importante della gara è dei biancorossi: Jelicanin colpisce la seconda traversa di giornata. Subito dopo il fischietto di Pordenone decreta la fine delle ostilità. La Romana FC, dunque, chiude la prima fase del campionato sul gradino più basso di un ipotetico podio, mentre la Nuova Florida, a causa dei sei punti di penalizzazione che si è vista infliggere dalla Commissione Disciplinare, si piazza al terzultimo posto.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.