Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La W3 Maccarese rafforza il primato: tredicesima vittoria consecutiva

La capolista prosegue a gonfie vele il cammino in campionato. La formazione di Colantoni piega di misura la resistenza di un coriaceo Valmontone (3-2), prolunga a tredici giornate la striscia vincente e allarga ulteriormente la forbice tra la propria posizione e quella delle immediate inseguitrici. Il solito Damiani firma una doppietta da autentico bomber di razza e si porta a una sola rete dal record di Rossi. A referto per i bianconeri anche Ferrari.

Enrico Ferrari (W3 Maccarese)
Alessio Damiani (W3 Maccarese)

La lanciatissima capolista W3 Maccarese continua a schiacciare a fondo il piede sul pedale dell’acceleratore. Facendo leva su una smagliante condizione fisica e su una grande voglia di giocarsi al meglio le proprie chance di vittoria del girone, la squadra allenata da Francesco Colantoni piega di misura un coriaceo Valmontone (3-2), centra la tredicesima vittoria di fila in campionato e legittima di meritare il primato solitario. I bianconeri, in questa ventottesima giornata, danno un ulteriore scossone alla zona alta della classifica e incrementano a quattro le lunghezze il vantaggio sull’immediata inseguitrice. La seconda forza del girone adesso è il Montespaccato, vittorioso di larga misura nella tana della Luiss, mentre Pomezia Calcio e Amatrice Rieti, a seguito del pareggio conseguito nello scontro diretto del Comunale di via Varrone, accusano un ritardo da Tisei e compagni rispettivamente di sette e cinque punti. La W3 comincia la gara con la massima carica agonistica e, al nono minuto, sblocca il punteggio grazie a Ferrari, cinico ribadire in rete, da pochi passi, una conclusione del solito Damiani respinta da Raileanu. I ragazzi di Cangiano riorganizzano subito le idee e, al quarto d’ora, ristabiliscono la parità al termine di una bella giocata per vie verticali: Colasanti, dalla trequarti campo, serve in profondità Danieli, il quale fa valere anche in questo le sue comprovate doti realizzative e trafigge Oliva con uno splendido destro in corsa. Il risultato cambia per la terza volta a metà periodo. La capolista realizza la rete del raddoppio con il bomber Damiani, il quale controlla il pallone di destro all’altezza dei sedici metri, a seguito di un cross dalla corsia mancina di Ferrari, infila Raileanu con un chirurgico sinistro a incrociare e rafforza la propria leadership nella speciale classifica marcatori. La W3 Maccarese, nella seconda parte del tempo, gestisce al meglio il minimo vantaggio e rischia grosso soltanto su un gran tiro al volo dal limite dell’area di Danieli, il quale fallisce di poco il bersaglio grosso. La prima parte della ripresa risulta piuttosto bloccata, poi il Valmontone, grazie ad alcuni cambi mirati operati da mister Cangiano, si mostra più propositivo e, due minuti dopo la mezzora, riporta la sfida in perfetta parità con De Filippo, il quale capitalizza al massimo una sponda di Danieli, a seguito di un tiro dal limite di Colasanti, fa centro da pochi passi e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. La capolista, però, non è proprio in vena di fare sconti, si spinge a pieno organico in avanti e, a sei giri di lancette dalla conclusione, realizza la rete della vittoria con lo scatenato Damiani, il quale risolve da autentico rapinatore d’area una mischia davanti a Raileanu, indossa per l’ennesima volta stagionale le vesti di match-winner, realizza il trentaquattresimo centro in Eccellenza e si porta a una sola rete dal record stabilito da Daniel Rossi quando indossava la maglia del Sora. La W3 Maccarese, dunque, inanella la tredicesima vittoria consecutiva in campionato, prosegue il cammino perfetto nel girone discendente e, alla luce del pareggio tra Pomezia Calcio e Amatrice Rieti, rialza di qualche altro punto, per la gioia dei propri sostenitori, la percentuale di promozione diretta in Serie D.  

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.