Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Anzio Calcio inaugura con una vittoria l’anno del centenario: Lilli stende il San Marzano

Una rete di Lilli, nelle battute finali della gara, basta e avanza all’Anzio Calcio per fare bottino pieno con il temuto San Marzano (1-0). La squadra di Guida, in virtù di tale risultato, assottiglia a tre lunghezze il gap dalla zona salvezza e comincia nel migliore dei modi i cento anni di attività sportiva.

Fabrizio Lilli (Anzio Calcio)

Buona la prima del 2024. L’Anzio Calcio piega di stretta misura, sul manto sintetico dell’Anco Marzio di Ostia, la resistenza del temuto San Marzano (1-0), allunga il passo nei confronti del Budoni, costretto ad arrendersi ai cucini del COS Sarrabus Ogliastra, assottiglia solamente a tre lunghezze il gap dalla zona salvezza e comincia nel migliore dei modi l’anno del centenario. La prima parte della frazione d’apertura si snoda all’insegna dell’equilibrio: le due contendenti si fronteggiano a lungo nella zona mediana del campo. A farne le spese, ovviamente, è lo spettacolo. Per assistere alla prima conclusione degna di nota, di conseguenza, bisogna attendere il ventottesimo giro di orologio: Marotta calcia di collo pieno dalla lunga distanza e impegna severamente Perna. L’estremo difensore portodanzese, con un intervento in bello stile, alza la sfera sopra la traversa. La compagine allenata da Guida cresce gradualmente con il passare dei minuti e, poco dopo la mezz’ora, ha una buona chance con Valentini, il quale calcia dall’interno dell’area, ma si fa ribattere il tiro da Munoz. Il primo tempo va in archivio con un’altra chance importante per i neroniani: Mladenovic si districa al meglio palla al piede sulla destra e crossa alla perfezione per la testa di Bencivenga. La conclusione del numero sette risulta troppo centrale. L’attento Ceverz sventa la minaccia con una parata di normale amministrazione. La ripresa scivola via all’insegna della battaglia. Anziati e salernitani lottano con grinta e determinazione su ogni pallone nell’intento di conquistare più punti possibili, ma le difese, grazie a un perfetto sincronismo nei movimenti da parte di tutti gli effettivi, vincono nettamente il confronto a distanza con gli avanti rivali. La squadra di Guida, intorno alla mezz’ora, mette i brividi ai rivali di turno con Perkovic, il quale tenta l’esecuzione a giro. La sua mira, però, risulta leggermente imprecisa. La sfera termina di poco sopra la traversa. La sfida dell’Anco Marzio, cronometro alla mano, si decide al minuto numero quaranta. L’Anzio Calcio spezza l’equilibrio per merito di Lilli, il quale calcia da circa venticinque metri e sorprende Cerverz con la complicità di una fortuita deviazione un avversario. La formazione del presidente Rizzaro, nelle battute finali della gara, gestisce il minimo vantaggio con grande acume tattico, conquista tre punti di platino nella prima gara del girone di ritorno e rialza in maniera esponenziale le proprie quotazioni di riconferma diretta nella categoria.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.