Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare prende quota: vittoria e terzo posto

Vittoria e terzo posto in classifica. Costretta a fare di necessità virtù per tutta la ripresa, a causa dell’espulsione in chiusura di primo tempo di capitan D’Astolfo, l’Ostiamare getta il cuore oltre l’ostacolo, si aggiudica di stretta misura l’atteso derby del Litorale con l’Academy Ladispoli (1-0), inanella la terza vittoria consecutiva in campionato e balza con pieno merito sul gradino più basso di un ipotetico podio.

I lidensi cominciano la gara a spron battuto e, al primo affondo, mettono i brividi al fanalino di coda del girone: Pompei crossa al centro dell’area un invitante pallone per la testa di De Sousa, il quale si vede negare la gioia del gol da un prodigioso intervento di tuffo di Alessio Salvato. I ragazzi di Scudieri continuano a fare la partita, ma l’Academy Ladispoli chiude al meglio tutti gli spazi e, poco prima della mezzora, ha una buona chance di rimessa per spezzare l’equilibrio con Amorosino, il quale si districa palla al piede in piena area di rigore, ma non riesce a piazzare la stoccata vincente. La sua conclusione termina di poco sul fondo.

Uno degli episodi chiave della sfida dell’Anco Marzio si registra due minuti prima dell’intervallo. Il bomber Di Mario scatta abilmente sul filo del fuorigioco e viene fermato con le brutte maniere da D’Astolfo. Il fischietto di Nola non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso nei confronti del capitano biancoviola. Mister Scudieri, durante l’intervallo, rivoluziona il suo schieramento di partenza, rileva De Sousa e Lazzeri e getta nella mischia Ferrari e Scaccia. Tali mosse, alla resa dei conti, si rivelano azzeccate.

L’Ostiamare inizia la ripresa con la giusta determinazione e, al secondo minuto, sblocca il punteggio con un’autentica prodezza balistica di Mastropietro. Il duttile centrocampista si destreggia in maniera impeccabile nella zona nevralgica del campo, salta tre avversari e, appena arrivato in zona di tiro, trafigge Alessio Salvato con una splendida conclusione da fuori area. Favorita dalla superiorità numerica, la squadra allenata da Zeoli si spinge a pieno organico in avanti nella speranza di rientrare in partita, ma i biancoviola si confermano all’altezza della situazione, non corrono particolari pericoli sino al triplice fischio e, per la gioia dei propri tifosi, centrano la terza vittoria consecutiva in campionato.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.