Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Pescatori Ostia, recupero fatale: il Citizen Academy fa bottino pieno

La squadra del Borghetto stecca una delle gare più importanti del girone di ritorno, si inchina in pieno extra-time al fanalino di coda (2-1) e manda giù il calice amaro della ventesima sconfitta in campionato. I gialloverdi, nonostante il ko, conservano invariato il gap di due lunghezze dalla zona play-out. Botta e risposta dagli undici metri tra De Santis e Signorello. Millocco, poco prima del triplice fischio, costringe alla resa Marzi e soci.

Nicholas De Santis (Pescatori Ostia)

Una vera e propria beffa. La Pescatori Ostia semina, ma non raccoglie nella sfida salvezza, sul manto sintetico del Superga di Ciampino, contro il fanalino di coda Citizen Academy (1-2). La formazione del Borghetto, quando ormai si stava per apprestare alla cassa a riscuotere un punto più che meritato, subisce nel secondo minuto di recupero l’allungo definitivo dei rivali di turno e si trova costretta, a causa delle numerose occasioni fallite sotto porta, a mandare giù il calice amaro di una sconfitta piuttosto evitabile. Dopo una lunga fase di studio e senza particolari sussulti, la formazione di Ostia sfiora due volte la marcatura a ridosso della mezzora: Caruana, da distanza più che favorevole, sbaglia l’impatto con il pallone e getta alle ortiche una ghiotta opportunità per spezzare l’equilibrio. Subito dopo, i gialloverdi portano il secondo pericolo al bunker difensivo di casa con Valentini, il quale calcia in corsa, favorito un perfetto lancio di Marzi, ma non inquadra di poco lo specchio della porta. La Pescatori Ostia, agevolata nel proprio compito dal vento a favore, va alla conclusione con Marzi, il quale stoppa il pallone di petto in piena area di rigore e calcia di sinistro. Buona l’intenzione, imprecisa la mira. La sfera sfila di poco a lato della porta custodita da D’Alessandro. Il match, dopo l’intervallo, sale ulteriormente di tono. La formazione lidense, al settimo minuto, passa in vantaggio su calcio di rigore: De Santis, con un’esecuzione perfetta, spiazza agevolmente D’Alessandro. Il Citizen Academy cambia subito marcia e, a metà periodo, trova la forza per raddrizzare le sorti della gara, a seguito del secondo penalty di giornata accordato dal fischietto di Paola. Dagli undici metri, Signorello non si lascia sfuggire l’occasione propizia, trafigge Alessandrini e riporta la contesa sui binari di perfetto equilibrio. I due allenatori, a quel punto, provano a vincere il match e inseriscono alcuni giocatori partiti inizialmente dalla panchina. La formazione del Borghetto, a cinque minuti dalla conclusione, ha una buona chance sugli sviluppi di un cross di Medvescek, ma non riesce a capitalizzare il classico rigore in movimento. L’episodio decisivo si registra nel secondo minuto di recupero. Il Citizen Academy realizza la rete della vittoria con Millocco, il quale gira in rete un preciso cross dalla destra di Fabiani, si toglie la soddisfazione personale di siglare il primo gol in Eccellenza, regala alla propria squadra tre punti preziosi e, per forza di cose, costringe i lidensi a incassare la ventesima sconfitta su ventisette giornate di campionato disputate. Classifica alla mano, tutto sommato, la formazione del Borghetto si vede assottigliare a quattro lunghezze il vantaggio sulla squadra guidata da Grande, ma conserva inalterato il divario di due punti dai play-out: l’Audace 1919 ha steccato la sfida casalinga con la Luiss.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.