Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Bacaro e Lorenzoni hattrick: la Mirafin vince e convince

MIRAFIN Serie C1 BACARO-LORENZONI

Presa letteralmente per mano dagli scatenati Bacaro e Lorenzoni, autori di una tripletta a testa, l’ambiziosa Mirafin rifila un punteggio tennistico alla Vis Gavignano (6-1) nella gara d’esordio del Campionato di Serie C1, fa subito la voce grossa e ribadisce sul campo di avere allestito una squadra tecnicamente attrezzata per puntare alla vittoria finale. Il quintetto allenato da Maurizio Salustri, però, comincia la gara in salita. Dopo una prima fase di studio, gli ardeatini vanno sotto nel punteggio, al quarto d’ora, a seguito della marcatura di Fabrizio Sinibaldi, il quale scatta abilmente in contropiede e non lascia alcuna via di scampo all’incolpevole Moranti. La Mirafin, pungolata nell’orgoglio, prende saldamente in mano le redini del gioco, e in chiusura di primo tempo sfiora la parità con Bacaro, il quale calcia di prima intenzione da fuori area, ma si vede voltare le spalle dalla dea bendata. La sfera si stampa sul palo interno, poi danza sulla linea di porta per poi infrangersi sul montante opposto. Tale episodio, in ogni modo, fa da preludio alla marcatura dei rossoblu. La squadra di Salustri, un minuto più tardi, perviene al pareggio con lo stesso Bacaro, il quale fa centro con una splendida conclusione dal limite dell’area e comincia sotto i migliori auspici l’avventura con la società del presidente Mirra. Fermamente intenzionata a fare bottino pieno, la Mirafin cambia marcia dopo l’intervallo e, nel giro di centoventi secondi, piazza un micidiale uno-due con Lorenzoni, abile a sua volta a capitalizzare al massimo gli assist di Fratini e Cece e a indirizzare la gara sui binari giusti. Galvanizzati nel morale, gli ardeatini calano il poker con Bacaro, abile a farsi trovare al posto giusto al momento giusto, a seguito di un preciso passaggio di Fratini, e a firmare in tutta tranquillità la doppietta personale. La Vis Gavignano, nella fase centrale del tempo, ha una generosa reazione, ma non riesce a ridurre le distanze per la bravura di Moranti, impeccabile per due volte ad abbassare la saracinesca della propria porta al grintoso Cerbara. A trovare ancora la via del gol, nei restanti minuti di gioco, sono sempre i rossoblu. Il quintetto di Salustri arrotonda il punteggio con Lorenzoni e Bacaro. Il primo fa centro con un preciso tocco sottomisura su assist dell’ottimo Cece, mentre l’ex Nazionale chiude definitivamente i conti su tiro libero. La Mirafin, dunque, comincia con una rotonda vittoria casalinga le fatiche di campionato e, nel massimo rispetto delle previsioni della vigilia, ribadisce nella prima uscita ufficiale stagionale di avere le credenziali per strizzare l’occhio alla seria cadetta.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Scritto da

Calcio a 5

Trascinato da uno scatenato Razza, autore di una splendida tripletta, il quintetto di Iannaccone riesce nell’impresa di conquistare un prezioso punto in rimonta contro...

Calcio

Un doppio passaggio a vuoto che pesa come un macigno in questa fase della stagione. La squadra neroniana non riesce a ripartire dopo il...

Calcio

Gli episodi condannano alla resa i biancoviola nella sfida esterna con la principale candidata alla vittoria del campionato. La compagine salernitana passa a condurre,...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.