Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Buenaonda bella e vincente: esordio da incorniciare

Buona la prima. La rinnovatissima Buonaonda comincia con piglio autoritario l’ennesima avventura consecutiva della sua storia nel campionato regionale di Serie C2. La squadra allenata dall’esperto Gerardo Iannaccone espugna con un punteggio tennistico l’ostico rettangolo di gioco della Laundromat Gaeta (2-6) e, nel massimo rispetto dei pronostici degli addetti ai lavori, si conferma una delle compagini di maggiore caratura tecnica del raggruppamento. Gli apriliani impiegano soltanto due minuti per siglare la prima rete ufficiale stagionale: De Petris finalizza sotto porta una pregevole azione corale. La Buenaonda raddoppia poco oltre la metà del primo tempo con Razza, il quale fa valere le sue doti di tiratore scelto, trasforma di potenza un calcio di punizione e indirizza il match ulteriormente in discesa. La Laundromat Gaeta prova a reagire, ma accusa le polveri bagnate e getta alle ortiche un paio di occasioni per dimezzare le distanze. Scampato il pericolo, il quintetto apriliano applica in chiusura di match la classica legge “gol mangiato, gol subito” e cala il tris De Marco, bravo ad eludere l’intervento del numero uno biancorosso proteso in uscita con un millimetrico pallonetto. Dopo l’intervallo, i ragazzi di Crocco si mostrano più propositivi e cancellano lo zero nella casella delle reti all’attivo su rigore, decretato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di Da Costa. Dal dischetto Cardone mostra una freddezza glaciale e deposita la sfera in fondo al sacco. La Buenaonda riparte di slancio e, tre minuti più tardi, riporta gli avversari a distanza di sicurezza con capitan Dei Giudici, bravo a finalizzare al meglio una rapida azione di contropiede. Il quintetto di Iannaccone continua a fare la partita e, al minuto numero diciassette, realizza una marcatura degna di palcoscenici più importanti con Razza, il quale si coordina alla perfezione sugli sviluppi di un corner, calcia di destro al volo dal limite dell’area e incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali. La sesta marcatura degli apriliani porta la firma di Dei Giudici (nella foto). Il capitano protegge in maniera impeccabile il pallone spalle alla porta in piena area, lascia sul posto il diretto marcatore e firma la doppietta personale. La Laundromat Gaeta, in chiusura di match, si toglie la parziale soddisfazione di limitare leggermente il passivo con uno splendido diagonale di Aversano. Il direttore di gara, poco più tardi, decreta la fine delle ostilità. La Buenaonda, dunque, non tradisce le attese della vigilia, comincia le fatiche di campionato con una roboante vittoria esterna e dimostra di avere tutte le carte in regola per disputare una stagione in perfetta linea con i programmi societari.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società lidense affida il timone della squadra, dopo la separazione consensuale con Fantozzi, all'ex tecnico dell'Under 21 de La Pisana: "Prometto il massimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.