Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Buenaonda, sogno infranto: fuori dai play-off

Una prova dai classici due volti si rivela fatale alla Buenaonda nella semifinale play-off del Campionato di Serie C2. La formazione allenata da Stredini sfodera una prima frazione maiuscola, arriva all’intervallo sul duplice vantaggio, ma poi nella ripresa accusa un’inopinata involuzione di gioco, subisce il sorpasso di un quadrato Real Fiumicino (2-3) e, tra mille recriminazioni, si trova costretta a riporre definitivamente nel cassetto il sogno promozione.

La compagine apriliana comincia il match del Pala Lavinium di Pomezia con la giusta carica emotiva e piazza un micidiale uno-due con Barbierato e Infanti, bravi entrambi a ricoprire il ruolo di terminale offensivi di altrettanti schemi applicati in maniera impeccabile su rimessa laterale. La Buenaonda, taccuino alla mano, si crea più volte i presupposti per andare al riposo con un vantaggio ancora più ampio, ma trova sulla propria strada un reattivo Sarra, bravo ad abbassare più volte la saracinesca della propria porta e a tenere in partita la sua squadra.

Costretti a inseguire il risultato, gli aeroportuali cambiano marcia dopo l’intervallo e accorciano le distanze con Albani, il quale indovina l’angolino basso alla sinistra di Martelli con una splendida conclusione al volo dal limite dell’area. Galvanizzata nel morale, la formazione di Consalvo si riversa nella metà campo pontina e ristabilisce l’equilibrio con Mazzuca, cinico a ribadire in fondo al sacco una conclusione di Serbari respinta da Martelli. La compagine tirrenica, sulle ali dell’entusiasmo, continua a esprimersi ai massimi livelli e cala il tris con Bonanno, il quale fa centro da pochi passi e sposta l’ago della bilancia dalla parte della propria squadra.

La Buenaonda, nelle battute conclusive del match, adotta la tattica del portiere di movimento, stringe d’assedio l’area di rigore tirrenica, ma non riesce a rientrare in partita. Il Real Fiumicino, sulle ali dell’entusiasmo, fa buona guardia, respinge l’assalto di Infanti e compagni sino al suono della sirena e accede alla finalissima con l’Atletico Grande Impero, vittorioso a sua volta, dopo la disputa dei tempi supplementari, sulla Polisportiva Supino. La Buenaonda, di conseguenza, esce mestamente di scena dalla poule-promozione, ma non può fare altro che mordersi le mani per non aver sfruttato al meglio le occasioni propizie nel corso del primo tempo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.