Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Eur, debutto da incorniciare: pokerissimo alla Roma

L’ambizioso Eur Calcio a 5 fa subito la voce grossa nella prima giornata del Campionato di Serie A2, si aggiudica in rimonta, sul parquet del Pala To Live, la sfida tra matricole con la Roma (3-5) e dimostra di avere ancora fame di vittorie. Il quintetto giallorosso ha un ottimo approccio alla gara e, al primo affondo, sblocca il risultato con capitan Da Silva, il quale non lascia alcuna via di scampo a Giannone con un gran destro dal limite dell’area. La sfera carambola su entrambi i pali e poi termina in fondo al sacco. I ragazzi di Minicucci ripartono di slancio e, tre giri di lancette più tardi, replicano ai padroni di casa con Castillo, il quale fa valere anche le sue doti di tiratore scelto, incastra il pallone sotto il sette e riporta la contesa sui binari di perfetto equilibrio. La Roma si rimbocca le maniche e, al settimo minuto, passa di nuovo in vantaggio con Bobadilla, bravo a firmare la seconda rete di squadra al termine di una splendida triangolazione con Da Silva. L’Eur Calcio a 5 non si abbatte per la rete subita, cambia di nuovo marcia e rimette le cose a posto con Bacaro, il quale trasforma, con un’esecuzione perfetta, un calcio di rigore accordato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di Emer. Il quintetto giallorosso, però, continua a esprimersi al meglio delle proprie potenzialità e cala il tris con lo scatenato Da Silva. Il capitano prende la mira dai dieci metri, trafigge nuovamente Giannone con una conclusione di collo pieno e consente alla sua squadra di archiviare la prima frazione con una rete di vantaggio. Sotto nel punteggio, la formazione di Minicucci comincia la ripresa animata da una grande voglia di riscatto, moltiplica gli sforzi e vanifica anche il terzo tentativo di allungo dei giallorossi con Degan, lesto a finalizzare sottomisura una bella giocata imbastita dal binomio Emer-Fantini. Sulle ali dell’entusiasmo, l’Eur Calcio a 5 applica alla lettera i dettami tattici impartiti dalla panchina e passa per la prima volta a condurre con Bacaro. Il numero sette sfrutta al meglio un errore in fase di impostazione della manovra degli avversari, fa centro con un sontuoso “scavetto” e indirizza il match nei binari più congeniali. Successivamente il quintetto del presidente Cirillo gestisce al meglio la situazione favorevole e, a metà periodo, fa cinquina con il baby Turrisi (classe 2005), il quale si limita a finalizzare nei pressi del secondo palo una ripartenza impostata dall’ottimo Fantini. La Roma, nei restanti minuti di gioco, si affida alla tattica del portiere di movimento nella speranza di rientrare in partita, ma non riesce a far breccia nella solida retroguardia avversaria. L’Eur Calcio a 5, dunque, comincia con il piede giusto gli impegni di campionato e, nel massimo rispetto delle previsioni della vigilia, si conferma una matricola che ha le giuste credenziali per togliersi delle belle soddisfazioni anche nella seconda categoria nazionale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Calcio

La squadra di Colantoni non riesce a rimontare la rete di svantaggio accumulata in gara-1, pareggia con il risultato ad occhiali il return-match col...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.